ad umago

Tennis: Sinner sconfigge ancora Alcaraz e vince il torneo di Umago

Grande rimonta in finale per l’altoatesino: 6(5)-7, 6-1, 6-1 in Croazia contro lo spagnolo che aveva già battuto quest’anno a Wimbledon

  • A
  • A
  • A
© twitter

Nella prima sfida che valeva un titolo tra i due giovanissimi fenomeni è Jannik Sinner ad aggiudicarsi il torneo Atp 250 di Umago, in Croazia: uno stanchissimo Carlos Alcaraz viene ribaltato in finale e finisce ko per 6(5)-7, 6-1, 6-1. Dopo il primo set vinto al tie-break dallo spagnolo, l’altoatesino reagisce alla grandissima e conquista velocemente gli altri due parziali, per il suo sesto trofeo in carriera. Niente bis a Umago per Alcaraz.

Primo trofeo sulla terra rossa per Jannik Sinner dopo le cinque vittorie ottenute sul cemento a Sofia (2020, 2021), Great Ocean Road Open di Melbourne (2021), Washington (2021) e Anversa (2021). L’azzurro stende in tre set Carlos Alcaraz e si aggiudica il torneo Atp 250 di Umago, in Croazia. Il risultato finale dice 6(5)-7, 6-1, 6-1 dopo 2 ore e 26 minuti.

Primo set estremamente equilibrato: entrambi tengono molto bene i rispettivi servizi e inevitabilmente si vola al tie-break. Subito due minibreak per lo spagnolo, grazie a una risposta vincente di dritto clamorosa dell’iberico e poi siglando la combinazione palla corta-pallonetto. L’altoatesino li recupera entrambi, ma sbaglia clamorosamente il punto più facile sul 5-6 al servizio: dopo l’ottima prima, infatti, Sinner scaglia un gran dritto e si fionda a rete, Alcaraz con una delle sue miracolose difese trova il modo di far giocare un nuovo colpo a Jannik, che sbaglia però una comoda semi volée.

Ritmo che si alza vertiginosamente nel secondo set. L’iberico spreca ben sei palle break nel secondo game e contribuisce a fare ottenere, nel quarto, il primo break della partita al nativo di San Candido dopo un doppio fallo sul 30-15: Sinner ringrazia e strappa il 2-1. Non contento, piazza l’allungo con il doppio break di vantaggio addirittura a zero e vola verso lo stratosferico 6-1 che vale la situazione nuovamente in parità. L’ultimo set è quasi una fotocopia del precedente: ad Alcaraz non entra più alcun altro colpo e Jannik strappa il servizio all’avversario nel quarto e nel sesto game, prima di chiudere definitivamente il match al servizio con un altro 6-1. Sinner diventa così il terzo italiano a trionfare ad Umago dopo Fabio Fognini e Marco Cecchinato.

SINNER: "IL LAVORO PAGA"
"Ho avuto momenti non facili nel 2022 ma grazie al lavoro duro siamo arrivati a questo punto. Ora spero di fare bene nella stagione americana". Lo ha detto Jannik Sinner dopo la vittoria nel torneo Atp 250 di Umago. Il tennista altoatesino ha poi ringraziato i tanti supporter italiani sugli spalti. "Abbiamo vinto tutti insieme", ha detto.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti