TENNIS

Tennis, Internazionali d’Italia: tris di Swiatek, Sabalenka sconfitta in finale in due set

La numero uno al mondo supera in finale la bielorussa 6-2, 6-3 e replica i trionfi del 2021 e 2022 sulla terra rossa romana 

  • A
  • A
  • A
Tennis, Internazionali d’Italia: tris di Swiatek, Sabalenka sconfitta in finale in due set - foto 1
© Getty Images

Iga Swiatek ottiene il suo terzo titolo agli Internazionali d’Italia a Roma. Il tabellone femminile della competizione sulla terra rossa italiana si conclude con la vittoria della numero uno del mondo in finale contro la bielorussa Aryna Sabalenka (2), regolata con il punteggio di 6-2, 6-3 (in un'ora e ventotto minuti) due settimane dopo la vittoria nella memorabile finale di Madrid. La tennista polacca replica così i trionfi del 2021 e 2022.

Due settimane dopo l'ultimo confronto, le prime due teste di serie al mondo tornano a sfidarsi per l'ultimo atto del torneo sulla terra rossa romana. L'avvio di Swiatek è impressionante: la polacca mette fin da subito in difficoltà Sabalenka, strappandole il servizio già al terzo gioco con un netto 0-40. Gli errori della bielorussa, spesso causati dalle grandi giocate dell'avversaria, continuano anche nei momenti decisivi del game successivo, nel quale rende vana la rimonta da 40-15 a 40-40 con due gratuiti. La numero uno del circuito Wta si costruisce la palla del 4-1, ma il suo rovescio si ferma sul nastro e Aryna riesce a mantenere il turno di battuta. Swiatek mantiene il servizio e bissa il break grazie a un settimo game di assoluto livello che le permette di chiudere poi il primo set sul 6-2.

Sabalenka cerca di mettersi immediatamente alle spalle un avvio decisamente sottotono e inizia col piede giusto il secondo parziale, ritrovando il suo tennis e costruendo ben cinque chance per il 2-0 che vengono però annullate dalla strenua difesa della polacca al termine di un game combattuto ed entusiasmante. La numero due del mondo continua a spingere e si crea altre due palle-break anche nel quarto game, ma Swiatek riesce nuovamente a mantenere il servizio e tenere il set in parità. Dopo essersi salvata per due volte dal break della rivale, la campionessa del Wta 1000 di Madrid trova il guizzo per orientare definitivamente il match, approfittando alla seconda occasione disponibile di un game negativo della bielorussa. Swiatek ha due volte la chance di chiudere sul 6-3 il secondo set e la sfrutta, infilando il quarto game consecutivo e ottenendo il successo in un'ora e ventotto minuti di gioco: per lei questo è il terzo titolo agli Internazionali d'Italia (nel giro di quattro anni), con il primo posto al mondo sempre più solido.


 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti