MISTERO SI INFITTISCE

Scomparsa Camila Giorgi, anche il fisco la cerca: sfuggita agli accertamenti della Finanza

L'ormai ex tennista, irrintracciabile da giorni, potrebbe essere volata lontano dall'Europa per evitare guai col fisco

  • A
  • A
  • A

Anche il fisco italiano cerca Camila Giorgi, che dopo la notizia trapelata del suo ritiro dal mondo del tennis ha fatto perdere ogni traccia di sé. Nessuno ha sue notizie da giorni, così come non le avrebbe dal punto di vista fiscale neanche l'Agenzia delle Entrate che tramite la Guardia di Finanza avrebbe tentato di notificarle degli atti senza riuscire a rintracciarla. La 32enne maceratese, secondo quanto riferito dal Corriere della Sera, sarebbe infatti oggetto di accertamenti fiscali per la mancata presentazione della dichiarazione dei redditi.

La Finanza, fa sapere il quotidiano, l'aveva convocata lo scorso 13 aprile senza alcun esito. Il sospetto è che abbia lasciato l'Italia, e forse anche l'Europa, per sfuggire al fisco. Nonostante le preoccupazioni di amiche e colleghe, come capitan Garbin, non sarebbe stata presentata alcuna denuncia per la scomparsa di Giorgi.

Tra l'altro, emerge dalle indagini condotte dalla Procura di Firenze, anche la famiglia dell'ormai ex tennista avrebbe un curriculum altrettanto problematico sotto il profilo delle dichiarazioni dei redditi, non risultando presentate quelle annuali. Vedi anche Camila Giorgi sparisce dal mondo del tennis: la maceratese si è resa irreperibile anche alla WTA Tennis Camila Giorgi sparisce dal mondo del tennis: la maceratese si è resa irreperibile anche alla WTA

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti