TENNIS

Atp Rotterdam, Sinner ai quarti: battuto Goffin

Il 18enne azzurro ha battuto per la prima volta in carriera un top-ten

  • A
  • A
  • A

Jannik Sinner si è preso il suo primo "scalpo" importante della carriera. Al secondo turno dell`"ABN AMRO World Tennis Tournament", torneo Atp 500 con un montepremi di 2.013.855 euro che si sta disputando sul veloce indoor di Rotterdam, Il 18enne azzurro ha infatti battuto David Goffin. Il primo successo contro un top-ten della giovane promessa di Sesto Pusteria è arrivato al termine di quasi due ore di lotta contro il numero 10 del ranking Atp. Un battaglia che Sinner ha portato a casa col punteggio di 7-6(7) 7-5, conquistando il pass per i quarti del torneo e confermando il suo percorso di crescita. 

Dopo aver superato il primo turno senza giocare, a Rotterdam Sinner ha mandato un messaggio forte e chiaro ai "colleghi" e agli addetti ai lavori, spazzando via le critiche di inizio stagione con una grande prestazione contro un uno dei big del tennis mondiale capace di sconfiggere Nadal a inizio stagione in Atp Cup. In campo con la personalità di un veterano, Jannik ha domato Goffin in due set senza timori reverenziali, gestendo il punteggio e le situazioni ad alto rischio con freddezza, qualità tecnica e solidità mentale. Solidità che in campo è arrivata grazie alla potenza del servizio e alla profondità dei colpi da fondo, repertorio sempre più ricco di soluzioni negli ultimi mesi. La crescita di Sinner prosegue. E dopo il primo scalpo tra i top-ten e il primo quarto di finale in un Atp 500, l'asticella ora si è alzata ancora per il 18enne di Sesto Pusteria. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments