ATP ACAPULCO

Arnaldi e Cobolli, che imprese ad Acapulco: entrambi agli ottavi

Nella notte, i due azzurri i hanno dominato contro Taylor Fritz e Felix Auger-Aliassime conquistando l'accesso agli ottavi 

  • A
  • A
  • A

Azzurri da sogno nella notte di ieri ad Acapulco. Matteo Arnaldi e Flavio Cobolli compiono un'impresa e volano agli ottavi dell'Abierto Mexicano Telcel, ATP 500 in corso sul cemento in Messico. Il giovane ligure numero 42 del ranking, al debutto assoluto nel torneo, ha sconfitto la testa di serie numero 4 del tabellone, il numero 10 del mondo Taylor Fritz, semifinalista nel 2023, con il risultato di 6-4, 4-6, 6-3 in due ore e mezza di gioco. Un successo che lo fa volare virtualmente al numero 38 della classifica ATP. Grande vittoria anche per l'altro protagonista azzurro Flavio Cobolli: il 21enne italiano, anche lui al debutto ad Acapulco, si è preso lo scalpo al primo turno del numero 30 del mondo, il canadese Felix Auger-Aliassime, sconfitto in rimonta 2-6, 6-3, 6-2 in meno di due ore. 

Il tennis italiano sta acquisendo sempre più valore grazie ai giovani talenti che seguono le orme della stella Jannik Sinner. Da Jasmine Paolini a Cobolli e Arnaldi, i giovani azzurri stanno emergendo e per il nostro Paese si prospetta un futuro brillante. Con determinazione ed energia, i tennisti azzurri sono un grande gruppo e, ispirandosi al numero 3 del mondo, non possono che migliorare giorno dopo giorno. Agli ottavi di finale, Flavio Cobolli sfiderà il vincente di Tstisipas-Safiulli, mentre Arnaldi gareggerà contro lo statunitense Ben Shelton. I due giovanissimi non si fermano, avanzano senza limiti e lo spettacolo continua. 

Vedi anche Tennis, Paolini fissa il punto per le Olimpiadi: "Voglio qualificarmi in doppio con Errani. Pronta anche per il misto" Tennis Tennis, Paolini fissa il punto per le Olimpiadi: "Voglio qualificarmi in doppio con Errani. Pronta anche per il misto"

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti