Sport ora per ora

PARIGI 2024, IVALDI "REMA" VERSO I GIOCHI: "NESSUNA PRESSIONE, VOGLIO VIVERLI AL MEGLIO"

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

"Ho iniziato a pagaiare già da piccolissimo insieme a mio padre. Dopo ho praticato tanti altri sport ma alla fine la scelta è stata inevitabile". È partito nella canoa di papà Ettore il sogno a cinque cerchi di Raffaello Ivaldi, il protagonista del nuovo episodio di Italia Team Stories, la marcia di avvicinamento ai Giochi Olimpici di Parigi 2024 sulla piattaforma OTT del Coni Italia Team TV. "A volte il C1 slalom può essere poco stimolante perché percorriamo sempre lo stesso tratto di canale - racconta l'atleta veneto - La fortuna di dedicarsi anche ad altre attività sportive, però, è quella di farmi subito rendere conto di quanto mi piaccia veramente remare". Dalla delusione per la mancata qualificazione a Tokyo 2020 alla gioia di essere selezionato per l'Olimpiade francese, complice anche la vittoria della Finale di Coppa del Mondo disputata nell'ottobre dello scorso anno nel bacino olimpico di Vaires-sur-Marne. "Poter essere parte dei Giochi e avere la possibilità di entrare in questo contesto, fatto di sport e atleti diversi che si uniscono in nome di un obiettivo comune, per me è qualcosa di davvero sconvolgente", prosegue l'azzurro. Il proprio debutto a cinque cerchi, tuttavia, non lo vuole vivere con ansie o pressioni particolari: "Sarà una gara come le altre. Devo soltanto andare lì per divertirmi. Ho solamente una grande fortuna e voglio vivermela al meglio".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti