Rio 2016, volley: Italia ko anche con gli Usa

Le ragazze di Bonitta, già eliminate, perdono 3-1 contro le americane e incassano il quarto stop in altrettante partite

foto afp

L'Italia del volley femminile vince finalmente un set ma è magra consolazione perchè arriva la quarta sconfitta in altrettante gare nel torneo di volley alle Olimpiadi di Rio. La squadra del ct Marco Bonitta, già fuori dalla corsa per il passaggio del turno, perde 3-1 contro gli Stati Uniti che invece guidano il girone B con 11 punti. Nelle file azzurre, ancora ferme a quota zero punti in classifica, spiccano i 20 di Paola Egonu.

Quarta gara e quarta sconfitta per le ragazze dell'Italia del volley. La squadra del ct Marco Bonitta, a quota zero punti in classifica nel gruppo B, cade anche contro la corazzata americana che si impone 3-1 e guida il girone con 11 punti. Le azzurre, già matematicamente eliminate per il quoziente set a sfavore, si trovano subito sotto 2-0 (doppio 25-22) e sono immediatamente con le spalle al muro. Nel terzo parziale però l'Italia ha un sussulto d'orgoglio, vince 25-23 e riesce almeno ad allungare la sfida del Maracanazinho al quarto set.
Qui c'è battaglia, c'è equilibrio, la squadra di Bonitta vuole sbloccare lo zero in classifica, ma gli Stati Uniti, campionesse del mondo in carica, non hanno pietà e sigillano il match chiudendo 25-20. Le americane hanno 14 punti da Akinradewo e 12 da Kimberly Hill e Karsta Lowe. Per l'Italia spiccano i 20 di Paola Egonu, sorretta dagli 8 di Chirichella e Danesi (4 dei quali a muro). Le azzurre chiuderanno il loro torneo olimpico domenica sera alle 20, ora italiana, contro Portorico.

TAGS:
Rio 2016
Italia
Usa
Volley donne

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X