Slalom Wengen, 2 azzurri sul podio

Il norvegese vince davanti ai due azzurri, grandi protagonisti sulle nevi svizzere

  • A
  • A
  • A

Henrik Kristoffersen gela l'urlo di gioia degli italiani vincendo lo Slalom Speciale di Wengen in Svizzera, valido come prova della Coppa del Mondo di sci. Il norvegese si impone infatti col tempo complessivo di 1'37"85 davanti agli azzurri Giuliano Razzoli (+0"30) e Stefano Gross (+0"68), rispettivamente secondo e terzo sul podio. Fuori nella seconda manche il campione del mondo Hirscher che resta secondo in classifica generale dietro a Svindal.

Quarta vittoria su cinque Slalom fin qui disputati da Kristoffersen che domina anche la classifica di disciplina con 140 punti su Hirscher, grande deluso di giornata. L'austriaco è stato messo fuori causa da un'inforcata nel tentativo di recuperare tempo prezioso dopo il decimo crono nella prima manche.

L'Italia, però, può finalmente fare festa con due atleti che salgono sul podio: Razzoli, secondo al termine della prima discesa, conferma la posizione anche nella seconda mentre Gross recupera dalla quinta alla terza piazza precedendo di un solo centesimo lo svedese Jens Byggmark (autore della migliore seconda manche). Quindicesimo, infine, l'altro azzurro Patrick Thaler (+1"54).