SPRINT RACE

Podio tutto spagnolo a Portimao: Vinales vince la Sprint davanti a Marc Marquez e Martin

Ancora debilitato da un virus intestinale, lo spagnolo approfitta dell'errore di Bagnaia

di
  • A
  • A
  • A

Vittoria di Maverick Vinales e della Aprilia nella Sprint Race del Gran Premio del Portogallo. Lo spagnolo... dimentica il virus intestinale che lo aveva colpito nella prima giornata del weekend di Portimao e precede sul traguardo Marc Marquez (primo podio con Gresini) e Jorge Martin per un podio tutto spagnolo. Solo quarto Francesco Bagnaia che, preso il comando dopo la sfuriata iniziale di Jack Miller, commette un grave errore in staccata a due terzi della distanza e resta ai piedi del podio davanti al suo ex compagno di squadra australiano e a quello attuale Enea Bastianini che - causa un errore di procedura in partenza - non sfrutta il vantaggio della sua pole position e poi non riesce a rientrare in gioco peer la vittoria a causa di un passo gara non all'altezza della missione.

LA CRONACA DELLA GARA

Al semaforo il più pronto è Miller che prende il comando alla prima staccata e chiude al comando il primo giro davanti all'ex compagno di squadra Bagnaia, a Vinales, Marc Marquez, Martin ed Enea Bastianini che non sfrutta come si deve la sua pole (problema con l'attuatore della sua Ducati). Alle sue spalle Binder ed Espargarò. Miller va largo in curva e Bagnaia prende il comando al secondo passaggio sulla linea d'arrivo. Si ferma Rins, Zarco, Binder e Di Giannantonio fuori nel giro di pochi secondi, tutTi per caduta (nessuna conseguenza fisica per i piloti). Anche MMarquez davanti a Miller che poi cede la terza piazza a Vinales. Bagnaia tenta la fuga, al suo inseguimento Vinales, Martin che infila MMarquez e Miller. Bastianini è sesto.

Cinque giri al termine: Bagnaia relativamente tranquillo al comando, anche grazie alla bagarre tra i suoi diretti inseguitori. Il campione in carica però va lungo alla prima curva dopo i box (quartultimo passaggio) e scala in quarta posizione davanti a Miller! Vinales è il nuovo leader, ma deve guardarsi da Martin che lo segue da vicino. MMarquez è lì ma di fatto... sta a guardare. Il podio è virtualmente blindato. Martin va largo, MMarquez ci prova ma rimane dietro. Ultimo giro per Vinales che si aggiudica la Sprint davanti a MMarquez che soffia a Martin la seconda posizione. Tre piloti spagnoli sul podio di Portimao. Bagnaia quarto davanti a Miller e Bastianini. Settima casella dell'ordine d'arrivo per Pedro Acosta con la GASGAS Tech3 davanti all'altra Aprilia factory di Aleix Espargarò. Chiudono la top ten in quest'ordine Fabio Quartararo con la Yamaha Monster Energy superstote dopo l'uscita di scena della M1 di Rins e Raul Fernandez in sella ad un'altra Aprilia: la RS-GP "a stelle e strisce" Trackhouse di Raul Fernandez. Gara senza acuti per Marco Bezzecchi, Miguel Oliveira e Alex Marquez, al traguardo in quest'ordine dall'undicesima alla tredicesima posizione.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti