MotoGp, Marquez a Rossi: "Ho la coscienza a posto"

Lo spagnolo della Honda: "Io alla fine ho fatto quello che c'era da fare, che era fare il 100%"

Rossi e Marquez (LaPresse)

Marc Marquez risponde a Valentino Rossi, che ha ribadito ancora una volta che "con Marquez non sarà più possibile avere un rapporto di rispetto". "Sono tranquillo con la mia coscienza - le parole del pilota spagnolo - Io alla fine ho fatto quello che c'era da fare, che era fare il 100%. Io l'ho detto già a Valencia: per me era un momento difficile, ma ho capito la sua situazione, se perdi il campionato ti arrabbi".

La stagione 2016, ormai prossima al via (20 marzo in Qatar, ndr), si tinge di ulteriore suspense. La ferita per quanto riguarda Rossi è ancora profonda e aperta e quindi ci saranno scintille in pista sin dalla prima gara. Da mercoledì a venerdì la MotoGp torna in pista a Phillip Island (Australia) per una nuova tornata di test.