MotoGP: Lorenzo davanti a tutti a Sepang nelle libere

Lo spagnolo davanti alle Honda, Rossi solo ottavo

In Malesia il primo round va a Jorge Lorenzo. Nelle libere 2 di Sepang lo spagnolo della Yamaha ha mandato un messaggio importante a Valentino Rossi segnando il miglior tempo in 2:00.246. Solo ottavo tempo per il leader del Mondiale che ha avuto problemi con l'ultima gomma. Jorge ha tenuto dietro le due Honda di Pedrosa in grande spolvero e di Marquez. Conferme per Iannone che ha portato la sua Ducati al quarto posto.

ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

AFP

Foto 2

AFP

Foto 3

AFP

Foto 4

AFP

Foto 5

AFP

Foto 6

AFP

Foto 7

AFP

Foto 8

AFP

Foto 9

AFP

Foto 10

AFP

Foto 11

AFP

Foto 12

AFP

Foto 13

AFP

Foto 14

AFP

Foto 15

AFP

Foto 16

AFP

Foto 17

AFP

Foto 18

AFP

Foto 19

AFP

Foto 20

AFP

Foto 21

AFP

Foto 22

AFP

Foto 23

AFP

Foto 24

AFP

Foto 25

AFP

Foto 26

AFP

Foto 27

AFP

Foto 28

AFP

Foto 29

AFP

Foto 30

AFP

Foto 31

AFP

Foto 32

AFP

Foto 33

AFP

Foto 34

AFP

Foto 35

AFP

Foto 36

AFP

Foto 37

AFP

Foto 38

AFP

Foto 39

AFP

Foto 40

AFP

Foto 41
Foto 42
Foto 43
Foto 44
Foto 45
Foto 46
Foto 47
Foto 48
Foto 49
Foto 50
Foto 51
Foto 52
Foto 53
Foto 54
Foto 55
Foto 56
Foto 57
Foto 58
Foto 59
Foto 60
Foto 61
Foto 62
Foto 63
Foto 64
Foto 65
Foto 66
Foto 67
Foto 68
Foto 69
Foto 70

Anche a Sepang, Valentino Rossi non è riuscito a piazzarsi nelle zone alte delle classifica del venerdì: un ottavo tempo che lascia molto amaro in bocca. Tempo figlio di un problema con l'ultima gomma adatta per un buon giro negli ultimi minuti della FP2, un inconveniente che non ci voleva proprio. Peccato perché essere a un secondo da Lorenzo non fa bene al morale. Meglio pensare alla gara e guardare il passo che non è poi così distante. Ora il problema, però, è la qualifica per non partire troppo dietro come a Phillip Island.

Così ne ha approfittato Lorenzo che, sceso in pista con la gomma rossa, ha messo dietro, per un soffio, il leader del mattino (quello malese) Dani Pedrosa grazie a dei giri super. Applausi perché la Yamaha non è sembrata la moto migliore in pista. Meglio la Honda per velocità e stabilità in curva: terza piazza per Marquez che li segue da vicino.

Conferme da Andrea Iannone che, dopo la scivolata, ha riportato la sua Ducati in quarta posizione. Il numero 29 si trova a suo agio sulla GP15, mentre continuano i problemi di feeling per il compagno di box Andrea Dovizioso (7°).

TAGS:
MotoGP
Sepang
Libere
Rossi
Pedrosa
Lorenzo
Marquez

Argomenti Correlati

VOTATE

MotoGP, come andrà il duello Rossi-Lorenzo a Sepang?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X