MotoGP, le pagelle di Misano

Marquez è il migliore, ma quanti outsider meglio di Rossi. Bocciati Lorenzo e che ha esultato per la sua caduta

di
  • A
  • A
  • A

MARC MARQUEZ - VOTO 9 Nella lotteria di Misano è un fenomeno nel leggere lo sviluppo della gara. Il suo mondiale è andato, ma nel frattempo Marc ha spedito un messaggio forte e chiaro alla concorrenza da tener presente in prospettiva.
BRADLEY SMITH - VOTO 8 Non ha niente da perdere e prende rischi esagerati rimanendo in pista con le gomme da asciutto. Un azzardo che alla fine premia il rosso che grazie al podio sull'Adriatico salta Dovizioso in classifica salendo al quinto posto del mondiale.
SCOTT REDDING - VOTO 8 Devastato dalla critica mette una pezza alla sua stagione zoppicante offrendo una giustificazione alle scelte della Ducati Pramac.
LORIS BAZ - VOTO 8 L'anima lunga fa festa dentro questa domenica anomala dopo aver passato primavera e estate in fondo al gruppo.
VALENTINO ROSSI - VOTO 6 Rischia oltre il lecito nella marcatura su Lorenzo e alla fine è baciato dalla fortuna, nel senso che al suicidio agonistico provvede il vicino di box.
JORGE LORENZO - VOTO 4 Lascia Misano dopo una delle peggiori esibizioni della carriera. La sudditanza nei confronti di Rossi lo porta a fotocopiare la sua strategia fino agli esiti disastrosi che conosciamo. Praticamente gli ha regalato il titolo.
DANILO PETRUCCI - VOTO 7,5 E' ancora il miglior pilota della Ducati, è ottavo nel mondiale, ha appena 16 punti di distacco da Pedrosa. A Borgo Panigale serve una riflessione sul rendimento di corre con le moto ufficiali, tenendo pure conto del giro secco di Pirro, il collaudatore che in qualifica si è messo tutti dietro.
IDIOTI - VOTO 0 Chi ha festeggiato dopo la caduta di Jorge Lorenzo appartiene alla categoria. Chi ama davvero questo sport deve essere consapevole che questi ragazzi rischiano la vita. Purtroppo la malattia del tifo contro non ha cura.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments