MotoGP, Assen: Valentino Rossi vola nelle libere 3

Lorenzo non molla la coda del rivale in campionato, marcato stretto dalle Ducati di Iannone e Dovizioso. Pedrosa 6° poi Marquez

di MATTEO CAPPELLA

Rossi foto MotoGP.com

Guizzo di Valentino Rossi che, dopo la pioggia che aveva condizionato l'inizio del terzo turno di libere ad Assen, ha stampato il giro veloce in 1:33.167. Dietro l'altra Yamaha di Lorenzo (+0.180), che si guarda le spalle dalle Ducati di Iannone (+0.125) e Dovizioso (+0.189), vicini e pericolosi per la qualifica. Seguono Smith (Yamaha, +0.220) poi le Honda di Pedrosa (+0.283) e Marquez (+0.310). Il debuttante Vinales è 8° (Suzuki, +0.359).

Sono stati 5 minuti di fuoco, quelli che al termine del turno hanno visto il primo vero testa-a-testa tra i compagni di box, rivali diretti in classifica. Al primo raggio di sole sulla pista, il Dottore è entrato per scatenarsi, spingendo subito forte e portandosi al casa il nuovo record della pista. Non solo. Anche sul passo Valentino ha messo paura agli avversari, mostrando ancora margine in alcuni settori della pista. Detto che i distacchi tra i primi sono davvero minimi, è stato proprio Lorenzo l'avversario più temibile per il Numero 46. Un anticipo della sfida che vedremo in qualifica nel pomeriggio olandese. Intanto occhio alle Ducati, che nonostante qualche problemino all'anteriore, si piazzano a un soffio dalle M1. Mentre perdono posizioni le Honda, che però hanno messo in pista ottime prestazioni, dando anche l'impressione di non volersi svelare troppo e prima del tempo... In particolare Marquez che, con il telaio 2014, sembra sulla strada giusta per ritrovare lo straordinario feeling in staccata della passata stagione.

TAGS:
MotoGP
Rossi
Lorenzo
Iannone
Ducati
Yamaha
Honda
FP3
Assen

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X