MotoGP ad Assen, Rossi: "Marquez è il favorito"

Dovizioso: "E' stato facile fare la pole position"

MotoGP ad Assen, Rossi: "Marquez è il favorito"

Importantissima prima fila per Valentino Rossi, che trova subito l'assetto giusto sul bagnato e non commette errori: "Sono più contento del secondo posto che dispiaciuto per la pole mancata. In queste condizioni era molto facile sbagliare". Grande soddisfazione per Andrea Dovizioso che riesce a riportare la Ducati in pole position: "Sono successe tante cose in qualifica e fare la pole in queste condizioni era difficile. Vuol dire che siamo stati bravi".

Rossi non si sente comunque il favorito per la gara: "Montare la gomma dietro nuova mi ha permesso di migliorare di tanto in un solo giro. La prima fila sarà importante per domani, ma sia sull'asciutto che sul bagnato il più veloce è Marquez. E' anche primo in campionato - spiega il pesarese - e nonostante la caduta ha fatto quarto. Sarà dura batterlo. Io mi sento veloce in tutte le condizioni, speriamo comunque che ci sia l'asciutto". Perfetta la tattica scelta da Dovizioso nel Q2: "Volevamo fare solo un'uscita, ma la pista ha cominciato ad asciugarsi e ho deciso senza essere d'accordo con il team di cambiare la posteriore. Avevo un solo giro, ma sapevo quali erano le curve più asciutte dove potevo spingere. Inoltre sono stato fortunato a finire dietro a Rossi che mi ha fatto da riferimento. E' stato facile fare il giro veloce. Domani difficilmente sarà full wet perché l'asfalto si asciuga velocemente e la situazione cambia in continuazione".

E' restato a guradare Andrea Iannone, che domani partirà in fondo al gruppo: "La nostra strategia era provare le intermedie, ho cercato di prendere il mio ritmo e piano piano mi sono migliorato. Affronto la gara con tranquillità, sull'asciutto sono messo davvero bene, inoltre in gara riesco sempre a dare qualcosa in più. Devo passare subito una o due file, il fatto che altri piloti forti siano in mezzo al gruppo è positivo per me". Prima fila a sorpresa per l'inglese Scott Redding: "Sono davvero contento perché nelle libere4 sono anche caduto. Non ero proprio a mio agio sulla moto, ma ce l'ho fatta comunque. Pensavo di arrivare quinto, non mi aspettavo la prima fila. Ho avuto anche il treno di Dovizioso e Vale che mi ha aiutato".

Marc Marquez ha mostrato il passo gara migliore sul bagnato: "La cosa importante è che mi sento bene sull'asciutto, non meglio di altri ma abbastanza per combattere. In caso di pioggia sarà una lotteria, come sempre". Diverso l'umore di Jorge Lorenzo: "Nella caduta diversi sassi mi hanno colpito sul collo, sulla schiena e sull'anca. Ho molti graffi e parecchio dolore. Fortunatamente però le mie ossa sono a posto e potrò correre senza problemi. La caduta non ha influito sulla mia qualifica, semplicemente non mi sentivo sicuro e in fiducia con il bagnato. Ho fatto del mio meglio ma sono stato lento".

TAGS:
MotoGP
Assen
Yamaha
Ducati
Honda
Dovizioso
Rossi
Iannone