Ducati, Iannone: "Siamo vicinissimi al top"

Il pilota MotoGP: "La nostra moto è migliorata"

Iannone, Lapresse

La caduta nelle prima gara in Qatar non ha scoraggiato Andrea Iannone. Il pilota è fiducioso e sa di avere per le mani una Ducati davvero competitiva: "Siamo molto vicini agli altri costruttori (Yamaha e Honda)". La GP16 soddisfa il numero 29: "Credo che quest'anno in particolare il motore sia migliorato ancora". La velocità registrata dalle rosse di Borgo Panigale sul rettilineo di Losail gli dà ragione.

Ora c'è l'Argentina e Iannone, intervistato da Autosport, vuole riscattarsi alla grande: "L'anno scorso ho combattuto nelle prime posizioni e anche quest'anno abbiamo una buona possibilità. Stiamo lavorando bene e di certo avremo altre chance di stare in alto".

TAGS:
MotoGP
Iannone
Ducati