MotoGP, Dovizioso: "Marquez favorito, ma occhio alle Yamaha"

"La Ducati ha margine, ma non sappiamo quanto. Le nuove Michelin hanno scombussolato un po' tutti"

  • A
  • A
  • A

Mancano poco più di due settimane all'inizio della stagione della MotoGP e tutte le squadre stanno lavorando per partire al meglio in Qatar, sede della prima gara dell'anno l'8 marzo. Prima del via manca ancora una tre giorni di test, proprio sul tracciato di Losail, e in casa Ducati la preoccupazione sembra essere soprattutto per le nuove gomme Michelin. "Il primo test è andato benino - ha detto Andrea Dovizioso in occasione della presentazione del suo docufilm a Milano - , ma tutti sono andati forte. Le gomme nuove hanno scombussolato un po' tutti e noi ancora non siamo a posto. Da un lato è positivo perché sicuramente c'è margine, però quanto non lo possiamo sapere".

Vedi anche MotoGP, test Sepang: Quartararo continua a dominare, sorridono Rossi e Petrucci, indietro Marquez Motogp MotoGP, test Sepang: Quartararo continua a dominare, sorridono Rossi e Petrucci, indietro Marquez Secondo il Dovi, quest'anno Marquez troverà più pane per i suoi denti. "Purtroppo sarà una contesa più aperta. Non si può dire che Marquez non sarà il grande favorito, anche se il suo dominio è sempre stato un po' "difficoltoso". Mi aspetto che tutte le quattro Yamaha saranno forti e anche le due Suzuki saranno più competitive. Anche noi stiamo lavorando forte, ma finché non fai le gare, certi piccoli dettagli non riesci a capirli", ha aggiunto.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments