MotoE: incendio a Jerez, distrutte tutte le moto

Tutto sarebbe partito da una stazione di ricarica provvisoria installata mercoledì. Mondiale non a rischio

  • A
  • A
  • A

Un grosso incendio si è sviluppato nel paddock della MotoE a Jerez, dove erano in programma tre giorni di test in vista dell'inizio del Mondiale. Tutte le 21 moto (le 18 del campionato più tre di riserva) sono andate distrutte. Il fumo sarebbe partito da una stazione prototipo di ricarica veloce installata mercoledì per la prima volta. Dorna ha garantito che il campionato - inizio fissato il 5 maggio - non si fermerà. Si va verso uno slittamento.

Al momento dello scoppio dell'incendio nessuna moto era in carica. Aboliti i test. Nessuna persona è rimasta coinvolta.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X
Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments