Moto2, Mir tende la mano a Fenati: "Sei un grande rivale, non arrenderti"

"Merita una giusta e dura punizione, ma anche una seconda possibilità"

  • A
  • A
  • A

Se il mondo del motociclismo sembra aver condannato definitivamente Romano Fenati, c'è un suo avversario che gli tende una mano. Si tratta di Joan Mir, rivale in pista quest'anno e la scorsa stagione suo grande avversario nella corsa al titolo della Moto3, poi vinto dallo spagnolo. "Ciao Romano - ha scritto sui suoi social Mir, dedstinato alla MotoGP nel 2019 - . A Misano hai commesso un errore veramente ingiustificabile, mettendo a rischio la vita di un nostro collega. Quell'azione non è degna di un pilota come te e merita una giusta e dura punizione. L'anno scorso sei stato un grande rivale, mi hai costretto a correre al limite per tutta la stagione, abbiamo avuto mille battaglie, ma in pista ti sei sempre comportato come un grande pilota e atleta, e ho potuto apprezzare quanto fossi nobile non solo nella vittoria, ma anche nella sconfitta".

"Penso - ha aggiunto Mir - che tu sia una grande persona. Non arrenderti e combatti per il tuo futuro da pilota, tutti meritano una seconda e anche una terza possibilità. Lavora per correggere quegli impulsi che a volte ti tradiscono e ti fanno brutti scherzi. Torna in pista come quel grande pilota che sei, abbiamo ancora mille battaglie da condividere".

Visualizza questo post su Instagram

Ciao @fennyfive , el pasado GP de Misano cometiste un error injustificable poniendo en riesgo la vida de un compañero. Esta acción no es digna de un piloto como tú, y por supuesto merecía un duro castigo. El año pasado fuiste un gran rival y me llevaste al limite durante toda la temporada, tuvimos mil y una batallas, pero siempre te comportaste como un gran piloto y deportista en la pista. Coincidimos muchas veces en el podio, y pude apreciar que eras noble no solo en la victoria, sino también en la derrota. Creo eres una gran persona. No te rindas y lucha por tu futuro como piloto, todo el mundo merece una segunda y hasta una tercera oportunidad. Trabaja para corregir esos impulsos que a veces te traicionan y te juegan malas pasadas, y regresa a la pista como ese gran piloto que eres. Nos quedan mil batallas por disputar!!! @motogp

Un post condiviso da MIR36 (@joanmir36official) in data:

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments