MOTOGP EMILIA ROMAGNA

Libere Emilia Romagna, Bagnaia: "Voglio divertirmi". Rossi: "Così le Yamaha vanno male"

Il pilota Ducati non sente lo stress per la rincorsa mondiale, l'obiettivo è divertirsi come sempre

  • A
  • A
  • A

La lotta per il titolo mondiale potrebbe concludersi già questa domenica a Misano, ma Francesco Bagnaia sembra non volersene preoccupare: "Sono tanti punti di distacco da Quartararo, la vivo bene perché voglio continuare il mio percorso di crescita e divertirmi come ho fatto nelle ultime gare". Per il ducatista c'è comunque da spingere: "Questo weekend devo spingere e stare davanti, la caduta del mattino dipende da questo perché stavo spingendo tanto perché avevo casco rosso e volevo fare un buon tempo staccando troppo in là".

"Vediamo come andiamo domenica, oggi mi sono trovato bene ma non sono riuscito a fare un run veloce. Il passo è buono, Miller ha fatto la differenza rispetto agli altri. Nel pomeriggio c'era meno acqua in pista, all'inizio con gomma nuova ho faticato mentre Miller è partito super con gomma usata" ha spiegato Bagnaia.

Ultimo weekend italiano per Valentino Rossi, che al mattino aveva sfiorato l'impresa della top 10: "Stamattina è andata abbastanza bene, mi trovavo bene con la moto e mi è mancato poco per entrare nei primi 10. Pomeriggio complicato con il semiasciutto e le rain montate, la moto si muoveva tanto e tutte le Yamaha sono dietro. La nostra andava molto bene sul bagnato, ma è dal 2016 che qualcosa non va. Non so se è elettronica o altro, ma gli altri hanno trovato la soluzione e noi no, noi in condizioni miste andiamo in difficoltà".

Giornata positiva per Franco Morbidelli: "Sono parzialmente soddisfatto, questa mattina siamo partiti forte e avevo un buon feeling sulla moto. Nel pomeriggio le condizioni erano le tipiche da tallone d'Achille, facciamo fatica e dobbiamo capire come adattarci col set up. Fisicamente sto meglio, in queste settimane di pausa ho lavorato in palestra e sto recuperando".

Al momento in Q2 ci sono anche Danilo Petrucci e la sua KTM: "Questo primo giorno è stato quasi completamente bagnato. Solo alla fine della seconda sessione le condizioni erano un po' contrastanti. Abbiamo sempre avuto un ritmo abbastanza decente, anche se mi manca ancora un po'. Siamo veloci, ma anche sul bagnato dobbiamo fare un altro piccolo passo. Non so le previsioni del tempo per domani, ma sul bagnato siamo abbastanza veloci. Per oggi sono complessivamente abbastanza soddisfatto del nostro lavoro”.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments