MOTOGP OLANDA

GP Olanda, Bagnaia: "Siamo veramente forti". Bezzecchi: "Risultato fantastico"

Doppietta da sogno per Ducati, con Pecco che torna a farsi vedere e a sognare per la rincorsa la titolo

  • A
  • A
  • A

Da 91 a 66 punti in un solo weekend, per tornare a sognare il titolo sfruttando la sfortuna di Quartararo. Francesco Bagnaia vince il GP d'Olanda ad Assen al termine di una gara da applausi, dalla pole al gradino più alto del podio: "È stata una gara molto lunga, a due giri pensavo di averne fatti di più. Sono molto felice dopo due gare complicate nelle quali eravamo competitivi e non abbiamo portato a casa il risultato".

"Abbiamo fatto un lavoro eccezionale, non è stato facile perché a metà gara ha cominciato a piovere e mi sono preso uno spavento. Ma vincere qui fa capire che siamo veramente forti. Sapevo che oggi dovevo fare bene per recuperare punti, ma soprattutto mi sono divertito tanto. Ho persone accanto che mi sanno aiutare sempre, sapendo di essere veloce sapevo di avere le capacità per lottare. Ero terrorizzato dalla possibilità di cadere ancora, ma andare in vacanza così ci dà gran sollievo" ha spiegato il pilota Ducati.

Secondo posto per Marco Bezzecchi e la sua desmosedici del team Mooney VR46: "Non ho parole, è stato fantastico e il team ha fatto qualcosa di incredibile. Il risultato è per loro, per la famiglia e tutti coloro che mi sostengono. Mi sentivo che potevo andare forte, stavo riprendendo Quartararo ed Espargarò e ho sfruttato l'occasione appena Fabio è caduto. La gomma si è comportata bene ed è andata molto bene. Posso andare in vacanza felice".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti