MOTOGP GRAN BRETAGNA

GP Gran Bretagna, Quartararo: "Non vedo l'ora di far festa". Espargarò: "Podio è un sogno"

Soddisfazione nelle parole degli uomini del podio che sognano un finale di stagione in grande

  • A
  • A
  • A

Quinto successo stagionale per Fabio Quartararo, che con la vittoria nel GP di Gran Bretagna a Silverstone porta a 65 le lunghezze di vantaggio dal secondo posto in classifica generale. Ora sognare è lecito: "Ho avuto ottime sensazioni oggi, ieri le qualifiche sono state dure e ho perso un po' di fiducia. Ma in FP4 era andata bene per il passo, in gara abbiamo fatto quello che dovevamo. Non vedo l'ora di festeggiare, questo successo è per la squadra, il pubblico e il mio meccanico che non è potuto essere qui: questa vittoria è per lui".

Secondo posto per Alex Rins e la sua Suzuki: "La seconda posizione la dedico al pubblico qui presente che ci sostiene nonostante il momento non positivo. Ho tentato di recuperare posizioni, ho fatto di tutto per riuscirci. Nelle gare precedenti non è andata come doveva, questo è il posto dove possiamo e vogliamo essere ogni domenica".

Torna sul podio a 21 anni di distanza l'Aprilia, che con Aleix Espargarò continua a sorprendere tutti in questa pazza stagione di MotoGP: "Sono felicissimo, è un sogno  essere sul podio. Ho sempre creduto in questo progetto, ho lavorato fino all'impossibile e questo podio è per tuta la squadra che non ha mai mollato. Ora vogliamo continuare così, vogliamo fare bene e dedico questo podio alla mia famiglia e a mia moglie che non ha mai smesso di supportarmi anche nei momenti più difficili vissuti con l'Aprilia".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments