Mercato ora per ora

spezia, gotti: "mercato? due potenziali uscite"

Inevitabile parlare di mercato anche in casa Spezia, con Luca Gotti

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

Inevitabile parlare di mercato anche in casa Spezia, con Luca Gotti che non si nasconde. "E' ancora lungo, tutti sappiamo che abbiamo due potenziali uscite di due giocatori molto importanti della rosa, e non sappiamo cosa succedera'. Sappiamo che il mercato e' strano, le cose possono succedere in tempi brevissimi. Se per Provedel oggi la situazione vede degli incastri che potrebbero avere tempi piu' brevi, ad oggi non e' il caso di Maggiore, quindi se non ci saranno novita' rilevanti Maggiore sara' in campo domani", ha detto Gotti. "Ad oggi posso dire che Gyasi e' un giocatore fondamentale all'interno della squadra, non solo per l'aspetto calcistico, ma anche per quello personale, per il peso specifico che ha all'interno del gruppo e dello spogliatoio. Stiamo provando a vedere se riesce ad esprimere le sue potenzialita' - ha detto - anche in una zona di campo con dei compiti un po' diversi da quelli che siamo abituati a vedere, pero' il ragazzo e' molto disponibile, e io cerco di affidargli dei compiti che si avvicinino il piu' possibile a quello che lui sa fare meglio". "La Societa' ed io abbiamo condiviso l'idea di ridurre molto il gruppo e contestualmente di cercare di alzare la competitivita' per ogni ruolo, di modo che tutti quanti si spingano l'uno con l'altro durante la stagione. Quest'ultimo mese ci servira' per rifinire la rosa da questo punto di vista", ha spiegato. "La fascia da capitano? È un problema che mi sono posto, un problema piu' simbolico che pratico, perche' Maggiore ha passato questo mese comportandosi da professionista esemplare e da vero capitano, sia in ritiro che durante le amichevoli. Ne discutero' con lui e capiremo insieme quale sara' la soluzione migliore", ha concluso Gotti.