L'INTERVISTA

Mercato, Scamacca: "Inter o Juve? Deciderò col cuore"

L'attaccante neroverde al Corriere dello Sport: "L'interesse dei grandi club è uno stimolo. I paragoni con Ibra fanno piacere..."

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

È uno dei trascinatori del Sassuolo, verrà convocato da Mancini per il playoff mondiale e con ogni probabilità sarà uno dei pezzi pregiati del prossimo calciomercato estivo. Gianluca Scamacca ha parlato del suo presente e del suo futuro in un'intervista al Corriere dello Sport"Inter e Juve mi vogliono? Non ci penso, non mi sono mai dato limiti. Quando ci sarà da decidere seguirò il cuore. Sono andato all’estero una volta e non mi spaventa rifare quella scelta", ha dichiarato.

"Le voci di interessamento di grandi club fanno piacere, sono uno stimolo - ha continuato l'attaccante classe 1999 - Ma non seguo troppo il calciomercato, certe situazioni non si concretizzano in fretta. Non so se quella contro l’Inter a San Siro sia stata la mia miglior partita in assoluto, ma penso una delle migliori - ha aggiunto - Vincere a San Siro è sempre una bella impresa, in uno stadio dove hanno giocato tanti grandi campioni".

Tra questi anche Zlatan Ibrahimovic, a cui Scamacca è stato più volte paragonato e che gioca nel Milan, altra squadra che segue da vicino la crescita dell'azzurro: "Lui è un campione, essere avvicinato a un campione del genere fa solo piacere. Ma io ho la mia strada, il mio modo di giocare". 

Prima di pensare al mercato, però, c’è un Mondiale da conquistare con la maglia azzurra: "Sappiamo tutti che è un momento importante, bisogna essere concentrati e dare tutto, per l’Italia e gli italiani - le sue parole - Tutti daremo il massimo per portare l’Italia al Mondiale. Gli spareggi bisogna vincerli per forza. Io mi sono trovato benissimo nelle prime convocazioni, sono stato accolto come in una famiglia. È un gruppo compatto, si è visto soprattutto all’Europeo".

Vedi anche Sassuolo, Carnevali: "65 milioni per Scamacca e Frattesi possono non bastare" Mercato Sassuolo, Carnevali: "65 milioni per Scamacca e Frattesi possono non bastare"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti