DALL'INGHILTERRA

In Inghilterra: Ronaldo verso l’addio allo United, Mourinho ci prova

Stando a quanto riporta il The Sun, il portoghese a fine stagione potrebbe lasciare Manchester per ritrovare Mourinho. Tra le ipotesi anche il PSG al posto di Mbappé

  • A
  • A
  • A

Vista la stagione fin qui difficile con i Red Devils, il futuro di Cristiano Ronaldo a Manchester tiene sempre banco in Inghilterra e secondo il The Sun sarebbe sempre più incerto. L’ex Juve non sarebbe soddisfatto della qualità della squadra, che secondo lui non può garantirsi, e garantirgli, un futuro vincente e così il suo agente, Jorge Mendes, avrebbe già iniziato a discutere di futuro con i nuovi vertici del club. Ronaldo, che era tornato al Manchester United immaginando di ritirarsi con gli inglesi, non avrebbe intenzione di continuare l'avventura in caso di mancata qualificazione alla prossima Champions League e avrebbe già iniziato a guardarsi intorno.

© Getty Images

La vera bomba che arriva dal tabloid è però il possibile ritorno in Italia di CR7, perché tra le squadre alla finestra in caso di addio del portoghese allo United ci sarebbe anche la Roma di José Mourinho, suo allenatore ai tempi del Real. Stando a quanto si legge, sarebbe proprio lo Special One a spingere per poter guidare nuovamente il suo connazionale, anche se a Madrid i rapporti non sono stati sempre idilliaci.

Per ingaggio del giocatore, spese complessive e prospettive del club giallorosso l’operazione sembra davvero difficile, quasi impossibile, ma in Inghilterra inseriscono anche la Roma nel tris di squadre eventualmente interessate a Ronaldo, che comprende anche il Bayern Monaco e, soprattutto, il PSG, dove CR7 prenderebbe il posto di Mbappé (destinato al Real) e giocherebbe al fianco di Leo Messi dopo tanti anni di rivalità a suon di gol e Palloni d’Oro.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti