VERSO IL TRAGUARDO

Napoli, tutto fatto per il rinnovo di Gattuso: ma il tecnico vuole chiarezza sul progetto

Il tecnico chiede un incontro al club per definire strategie e obiettivi, intesa totale fino al 2023 con De Laurentiis

  • A
  • A
  • A

La questione del rinnovo di contratto tra Gennaro Gattuso e il Napoli va avanti ormai da oltre due mesi, dalla stretta di mano del 30 ottobre a Castel Volturno: il tempo non è passato invano visto che allenatore e società hanno praticamente trovato l'accordo su tutto, sia sulla parte economica, che sui diritti d'immagine che sulla nuova scadenza (2023). Prima del via libera però, va atteso un ulteriore - e probabilmente ultimo - passo: un mini-vertice per definire obiettivi sportivi e strategie finanziarie del club.

 gattuso
Getty Images

Gattuso è uomo di mondo, sa bene che la pandemia sta ridefinendo i paramatri economici del Napoli, così come di tutte le squadre mondiali e non chiede particolari voli pindarici. Semmai, spiega il Mattino, vuole chiarezza su come questa crisi economica impatterà sulle strategie azzurre: via un big a giugno? Ridimensionamento degli ingaggi?

Realismo prima di tutto, se andranno prese decisioni sofferte, di conseguenza servirà aggiustare il tiro sugli obiettivi sportivi. L'unico di questa stagione, riporta il quotidiano, è entrare nelle prime 4 di Serie A e Gattuso ci è rimasto male quando si è creato clima negativo attorno alla squadra ai primi passi falsi in campionato. Non pretende investimenti faraonici ma allo stesso tempo non vuole che si pretenda un passo più lungo della gamba.

Niente che faccia pensare a un naufragio delle trattative, anzi: l'attesa fumata bianca sembra scontata, dopo questo ciclo serrato di partite arriverà l'incontro con De Laurentiis e Giuntoli per definire anche quest'ultimo parametro. Poi via libera al rinnovo, che però potrebbe essere ufficializzato anche a fine campionato.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments