MANOVRE AZZURRE

Napoli, Osimhen acquisto record da 50 milioni di euro

L'attaccante ha subito incontrato Gattuso. Intanto il ds Giuntoli è al lavoro per strappare Szoboszlai al Milan

  • A
  • A
  • A

Victor Osimhen sarà il primo colpo estivo del Napoli e anche il più caro della sua storia. L'attaccante nigeriano è sbarcato in città per sottoporsi alle visite mediche e ha già incontrato anche Gattuso, che lo aveva contattato durante il lockdown. Per lui Aurelio de Laurentiis è pronto a investire ben 50 milioni di euro, che faranno del giocatore del Lille l'acquisto più costoso degli azzurri, superando la delusione Lozano. Per Osimhen è pronto un contratto quinquennale da 2,5 milioni di euro più bonus a stagione,

L'operazione è ormai in chiusura e determinante è stato l'apporto di Gattuso, che è stato tra i primi a incontrare il 21enne africano appena sbarcato a Napoli. Osimhen è rimasto impressionato dal tecnico calabrese e dopo avergli parlato a lungo nelle scorse settimane si è convinto ad accettare la proposta azzurra.

L'AGENTE: "IMPRESSIONI POSITIVE"
 "Ieri quando è arrivato a Napoli, si è diretto subito al primo incontro il club. Strada facendo, guardava le persone in giro per le vie della città e mi ha confessato di essere rimasto impressionato positivamente. Poi ha incontrato il tecnico azzurro, Gattuso: hanno parlato del progetto Napoli ed è rimasto anche qui molto impressionato". Lo dice a Radio Punto Nuovo, Osita Okolo, membro dell'entourage di Victor Osimhen. "Quando l'accordo con il Napoli? Le impressioni sono state molto positive, di certo fa già molto piacere che un club come quello azzurro si sia interessato così tanto nei confronti di Victor. La Serie A, l'essere un attaccante del Napoli, sarebbe comunque un passo importante per un giovane calciatore come lui", conclude.

IL CT DELLA NIGERIA: "PUO' ESSERE IL NUOVO DROGBA"
Un grande acquisto secondo il ct della Nigeria, Gernot Rohr. "Certamente, parliamo di un realizzatore, di un giocatore di potenza e rapidità. E' un combattente, non accetta mai la sconfitta, vuole sempre vincere, anche nelle partitelle di allenamento", ha detto a Radio Punto Nuovo. "Victor ha una mentalità da grande giocatore. E' un ragazzo che ama lavorare duro e che ha bisogno di essere in costante competizione. Spero che Victor ne parli con Gattuso e che possa poi trovare il giusto ruolo all'interno del progetto Napoli", ha aggiunto. Sarà il nuovo Drogba? "Non lo so, è un paragone importante, ma non lo escludo. Ha tutte le carte in regola per diventare un giocatore di quel livello".

CAPITOLO SZOBOSZLAI
Intanto, il ds Giuntoli è al lavoro per un altro importante innesto. Nel mirino, infatti, è finito anche Dominik Szoboszlai, il 19enne centrocampista del Salisburgo, che sembrava destinato al Milan su indicazione di Rangnick. Per l'ungherese sarebbe in programma un incontro con i suoi agenti. Szoboszlai, che ha una clausola da 25 milioni di euro, prenderebbe il posto di Allan, destinato a lasciare la Serie A. Per lui si parla di un interessamento da parte dell'Everton di Ancelotti e AdL spera idi incassare una cifra attorno ai 30/35 milioni.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments