Napoli, salta la cessione di Hamsik in Cina: "Modalità di pagamento diverse da quanto stabilito"

Il club partenopeo comunica l'improvvisa retromarcia quando tutto sembrava ormai fatto

  • A
  • A
  • A

Colpo di scena in casa Napoli, che ha bloccato la partenza di Marek Hamsik quando ormai il trasferimento dello slovacco ai cinesi del Dalian Yifang pareva certo. Il club partenopeo, si legge nel comunicato, "ha deciso di soprassedere alla cessione di Marek Hamsik ai cinesi poiché le modalità di pagamento della cifra pattuita non collimano con gli accordi precedentemente raggiunti".

Hamsik resta dunque a Napoli e la notizia ha del clamoroso, visto che tutto sembrava fatto. Le parti avevano trovato un'intesa sulla base di 18 milioni di euro più due di bonus, mentre per il centrocampista era pronto un triennale da 9 milioni di euro a stagione. Poi, nelle ultime ore, evidentemente qualcosa è andato storto con il Dalian Yifang, che - secondo quanto riferito dal Napoli - non ha rispettato gli accordi riguardanti le modalità di pagamento.

IL SONDAGGIO: STRATEGIA O CHIUSURA DEFINITIVA? DITE LA VOSTRA

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments