L'INFORTUNIO

Milan, Simakan fuori due mesi: salta la trattativa con lo Strasburgo? Maldini: "Non è detto"

Il difensore francese dovrà essere operato a un ginocchio. Kabak e Tomori le alternative

  • A
  • A
  • A

Rischia di saltare definitivamente (o perlomeno di slittare) la trattativa tra Milan e Strasburgo per regalare già a gennaio a Pioli il rinforzo in difesa individuato da tempo, Mohamed Simakan. Il 20enne difensore francese, uscito anzitempo nel match contro il Lens, ha effettuato gli esami lunedì e dovrà sottoporsi ad un intervento in artroscopia al ginocchio che lo terrà fuori circa due mesi. Obiettivo sfumato per i rossoneri? "Non è detto - ha dichiarato Paolo Maldini - "Ma perché le cose riescano bisogna farle almeno in due. In questo momento non c'è niente". Kabak e Tomori le alternative. 

afp

Con Gabbia fermo ai box ancora per un po', Duarte ceduto in Turchia e Musacchio fuori dal progetto, i rossoneri hanno come priorità l'acquisto di un difensore centrale, giovane e dal grande potenziale. Identikit che aveva portato a Simakan, ma ora il lungo infortunio rischia di costringere Maldini e soci a rivolgersi altrove. Le alternative sul piatto sono Ozan Kabak dello Schalke 04 e Fikayo Tomori, centrale canadese classe 1997 per il quale il Chelsea avrebbe dato il via libera.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments