Milan, incontro con l'agente di Conti: sul piatto rinnovo e Veretout

Giuffredi a Casa Milan per un summit di mercato con Leonardo e Maldini

Milan, incontro con l'agente di Conti: sul piatto rinnovo e Veretout

Archiviato il derby perso contro l'Inter e accolta la pausa per le nazionali, in casa Milan è tempo di pensare anche al mercato in chiave presente e futuro. Se il riscatto di Bakayoko è complicato dal Chelsea che non ha intenzione di fare sconti, Leonardo e Maldini stanno lavorando anche su altri tasselli. A Casa Milan c'è stato un summit di mercato con Mario Giuffredi, l'agente di Conti: sul piatto un rinnovo. Ma si è parlato di Veretout.

A palloni fermi si può ragionare anche sul medio termine e la dirigenza rossonera sa che per fiutare gli affari dovrà muoversi con anticipo. Oltre a Bakayoko, per il quale si dovrà aspettare la chiusura della stagione e l'eventuale qualificazione in Champions, il Milan vuole blindare Andrea Conti. Nonostante la prova deludente contro il Chievo, l'esterno destro da quando è rientrato completamente in gruppo ha fornito prove importanti come dimostrano i numerosi assist per i compagni, e la dirigenza rossonera nell'incontro con il suo agente Giuffredi ha imbastito le basi per un prolungamento dell'attuale contratto in scadenza nel 2022. Un segnale importante di fiducia per il ragazzo.

Nel corso dell'incontro a Casa Milan però si è parlato anche di un altro giocatore che interessa a Leonardo e Maldini: Jordan Veretout. Il centrocampista francese della Fiorentina è un'idea per la mediana della prossima stagione, un giocatore in grado di unire qualità alla quantità. La Fiorentina chiederà però circa 25 milioni di euro.

TAGS:
Milan
Mercato milan
Conti
Veretout

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X