ULTIME MOSSE

Milan, positivo incontro per Pellegri: può arrivare in prestito

L'agente Riso in sede per trovare la giusta formula. A centrocampo può tornare Bakayoko, mentre si aspetta per Adli del Bordeaux

  • A
  • A
  • A

Ultimi giorni di mercato e anche per il Milan è arrivato il momento di chiudere la rosa a disposizione di Pioli per la stagione del ritorno in Champions League. Dopo l'arrivo di Florenzi dalla Roma, la società rossonera sta lavorando per chiudere altri due-tre colpi, un paio a centrocampo (Bakayoko e Adli) e uno davanti per un giovane attaccante da crescere con Ibrahimovic e Giroud. Il profilo in questo caso è stato individuato in Pellegri del Monaco.

Il ragazzo classe 2001 non rientra nei piani del Monaco che ha aperto a una cessione anche in prestito e l'ottimo rapporto tra le due società ha accelerato i discorsi. L'agente del giocatore Beppe Riso è stato ricevuto a Casa Milan per capire se e come chiudere l'affare, anche se Maldini e soci nutrono qualche perplessità dal punto di vista fisico dopo i tanti infortuni nelle ultime stagioni che ne hanno sicuramente fermato l'esplosione dopo l'exploit da teenager al Genoa. Da Under 21 poi l'arrivo di Pellegri, che ha il contratto in scadenza nel 2022, sarebbe anche utile in chiave lista Uefa.

Incontro positivo in sede, tanto che già nella giornata di sabato potrebbe essere definito il passaggio in prestito - con diritto di riscatto, che potrebbe diventare obbligo a certe condizioni - del giovane attaccante. Prima però dovrà prolungare il proprio contratto con il Monaco almeno fino al 2023. Quanto alle cifre, si parla di 1 milione di euro con altri 6 (più bonus) per la chiusura dell'affare.

Diverso il discorso a centrocampo dove sicuramente il Milan farà qualche movimento a prescindere dal futuro di Pobega che ha diversi estimatori. Il ritorno di Bakayoko è molto vicino, sempre in prestito, ma la società aspetta una chiamata positiva anche da Bordeaux per Adli che piace molto, ma che al momento costa troppo per l'investimento pensato in società.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments