MANOVRE ROSSONERE

La trattativa Zirkzee si complica: il Milan sonda Depay e Demirovic

Viste le difficoltà nell'arrivare all'attaccante del Bologna, la società sta pensando al piano b che comprende l'olandese dell'Atletico e il bosniaco dell'Augusta

  • A
  • A
  • A

Il braccio di ferro con l'agente Kia Joorabchian sta bloccando un affare che sembrava in dirittura d'arrivo. La commissione di 15 milioni, pari al 37% del valore totale della clausola, frena il passaggio di Zirkzee al Milan, che ora si sta muovendo su altri profili per il ruolo del dopo Giroud. Secondo Sky Sport ci sono altri due nomi che la dirigenza rossonera sta valutando per il centro dell'attacco. Si tratta dell'olandese Depay e del bosniaco Demirovic

Memphis Depay, che in questi giorni sta disputando l'Europeo con la maglia della sua Nazionale, si svincola dall'Atletico Madrid il prossimo 30 giugno. Ha 30 anni e il Milan, che ha già sondato il suo procuratore, ci sta pensando non come vera e propria alternativa a Zirkzee ma come attaccante in più da tenere in rosa.

Ermedin Demirovic, 26 anni, bosniaco dell'Augusta, è stata una delle rivelazioni dell'ultima Bundesliga con 15 gol e 10 assist in totale messi in bacheca nella stagione appena conclusa. Il club tedesco chiede 25 milioni di euro, ci sono stati contatti e il Milan potrebbe chiudere intorno ai 18 milioni più bonus. Restano ancora vive, comunque, le piste che portano all'ucraino Dobvyk, del Girona, e all'albanese Broja, del Chelsea.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti