Mercato

Il mercato ora per ora

Tutte le news, i rumors: trattative continue

Tempo reale

Le news di giornata

SACCHI: "GUARDIOLA-JUVE, NON C'È STATO NIENTE"

Arrigo Sacchi, a margine della presentazione del suo libro, ha parlato anche di mercato: "Non c'è mai stato niente tra Guardiola e la Juventus, lui sta bene dov'è".

BARCELLONA, GRIEZMANN A INIZIO LUGLIO

Antoine Griezmann, in partenza dall'Atletico Madrid sembra destinato al Barcellona, come confermato anche dal direttore generale dell'Atletico, Gil Marín nei giorni scorsi. La sensazione è che tutto si sbloccherà dopo il 1 luglio quando la clausola rescissoria del 'petit diable' scenderà dagli attuali 200 milioni ai più accessibili 120. Questo in effetti potrebbe spiegare il mancato annuncio di un accordo annunciato da diversi mesi. Il primo pezzo del puzzle potrebbe sbloccarsi in quella data, dando l'effettivo calcio d'inizio ad un calciomercato che si annuncia mozzafiato.

MILAN, GALLIANI: "VOLEVO GIAMPAOLO NEL 2016"

Adriano Galliani è tornato a parlare di Milan: "Avevo scelto Giampaolo nel 2016 ma la proprietà cinese voleva Montella, che io peraltro stimo. Lo stesso Giampaolo potrà confermarlo, era venuto a casa mia".

ROMA, SPUNTA BONIFAZI

La Roma avrebbe messo nel mirino Kevin Bonifazi, difensore di proprietà del Torino. Secondo quanto riferisce il Corriere dello Sport il difensore 23enne, che nell'ultima stagione ha vestito la maglia della Spal, sarebbe apprezzato per la sua forza fisica e per la buona abilità tecnica.  

PARMA, IDEA MASINA A SINISTRA

Tuttosport rivela oggi come il Parma stia pensando per la fascia sinistra a un ex giocatore del Bologna: Adam Masina. Il difensore classe '94 è attualmente in forza al Watford, e il ds dei crociati Daniele Faggiano starebbe pensando di riportarlo in Italia per far fronte alle partenze nel ruolo

NAPOLI, LA FORMULA PER ARRIVARE A JAMES RODRIGUEZ

Il Real Madrid alza la posta per James Rodriguez. Secondo quanto riferisce Don Balon il club di Florentino Perez avrebbe chiesto al Napoli 55 milioni di euro mentre il Napoli sarebbe disposto a sborsarne 45. L'intesa potrebbe essere raggiunta sulla base del prestito oneroso da 10 milioni e l'obbligo di riscatto (tra un anno) da 40, per un totale di 50 milioni. Dal canto suo il colombiano sarebbe favorevole al trasferimento in azzurro perché molto legato a Carlo Ancelotti, che lo ha allenato al Real e al Bayern Monaco (per un breve periodo).  

ATALANTA: GASPERINI VUOLE FERRARI

Gianmarco Ferrari, si legge su ViaEmiliaNews.com, continua ad essere uno dei difensori più desiderati sul mercato. Il centrale del Sassuolo, autore di 4 gol e anche di tante buone prestazioni, è finito nel mirino dell'Atalanta.

WALTER SABATINI NUOVO COORDINATORE TECNICO DEL BOLOGNA

Walter Sabatini è il nuovo coordinatore tecnico del Bologna e del Montreal Impact: la notizia era nell'aria ormai da settimane, ma nel pomeriggio è arrivato l'annuncio ufficiale da parte del club rossoblu di proprietà di Joey Saputo. Sabatini sarà presentato domani alle 14 alla stampa: ha firmato un contratto di un anno.

AG. VERETOUT E MARIO RUI A CASA MILAN

Mario Giuffredi, agente di Jordan Veretout e Mario Rui, è arrivato nel primo pomeriggio a Casa Milan per incontrare la dirigenza rossonera. Sul piatto il futuro dei suoi due assistiti.

AL KHELAIFI: "MBAPPÉ RESTA AL PSG AL 200%"

Altre dichiarazioni di Nasser Al-Khelaifi a France Football. Il numero uno del Paris Saint-Germain ribadisce che Kylian Mbappé è fuori dal mercato: "Resterà al PSG la prossima stagione al 200%". Sull'attaccante francese da tempo c'è l'interesse del Real Madrid e anche lo stesso giocatore negli ultimi giorni aveva aperto a un'esperienza altrove. 20 anni, nell'ultima Ligue 1 ha realizzato 33 reti in 29 partite, chiudendo al secondo posto nella classifica della Scarpa d'Oro dietro a Lionel Messi.

BRESCIA E VERONA SU GIACCHERINI

Oltre al Brescia, anche l'Hellas Verona è interessato a Emanuele Giaccherini, attaccante in uscita dal Chievo dopo la retrocessione. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport. L'ex Juventus è reduce da una stagione con 26 presenze in Serie A e 3 gol all'attivo.

TOTTI: "STAMANI OFFERTA DA UN CLUB ITALIANO"

"In due anni non ho mai ricevuto una telefonata né di Pallotta né di Baldini. Che devo pensare? Che sono benvoluto". Lo ha detto Francesco Totti nel corso della conferenza stampa convocata al Coni. "Adesso valuterò il mio futuro. Ho avuto offerte già da Fifa e Figc, stamattina invece me ne è arrivata una da un club italiano. Non posso dire quale, ma posso dire che ora sono pronto a valutare tutto per il mio futuro".

ROMA, TOTTI: "ANCHE SARRI POTEVA FARE BENE"

"Io Sarri non l'ho mai sentito. Era un pallino di altri... Non so quale fossero gli obiettivi o le valutazioni. E' un grande allenatore e avrebbe fatto comodo al club se fosse venuto. Ma anche lui era sotto contratto col club. Ma stiamo parlando del nulla" Così Francesco Totti nel corso della conferenza d'addio alla Roma. "Io non c'entro nella scelta di Fonseca, ora deve trovare un ambiente tranquillo e sereno. Deve trovare una strada percorribile e senza intoppi. Da quello che ho visto è un tecnico che ha studiato e ha fatto bene e spero che possa fare bene a Roma. Antonio Conte doveva venire a fare una rivoluzione, ma la proprietà non vuole rivoluzioni"

ROMA, TOTTI: "UNO TRA ME E BALDINI DOVEVA ANDARSENE"

"Il mio rapporto con Franco Baldini? Non c'è mai stato un rapporto e mai ci sarà. Se ho preso questa decisione è normale che ci sono degli equivoci e dei problemi interni alla società. Uno dei due doveva scegliere, e mi sono fatto da parte io perché troppi galli a cantare non servono in una socieTà, fanno solo casini e danni. E alla fine quando cantavi da Trigoria non lo sentivi mai il suono, l'ultima parola spettava sempre a Londra. Era inutile dire cose fare, l'ultima parola spettava ad altri, perciò era tempo perso". Così Francesco Totti nella conferenza stampa d'addio alla Roma convocata al Salone d'onore del Coni.

FIORENTINA, INCONTRO CON BATISTUTA: RITORNO VICINO

Dopo la conferma di Antognoni un altro grande ex viola è prossimo a tornare in Fiorentina: Gabriel Batistuta è arrivato allo stadio Franchi dove da stamani è presente il braccio destro del nuovo proprietario viola Rocco Commisso, Joe Barone. In programma un incontro che potrebbe rivelarsi decisivo.

ROMA, TOTTI: "CONTE MI AVEVA DATO L'OK, MA POI..."

"L'unico allenatore che ho chiamato di persona è stato Antonio Conte. Gli altri nomi che ho letto in questi giorni, da Gattuso a Gasperini, da De Zerbi a Mihajlovic, sono pura fantasia, anzi fantascienza". Cosi' Francesco Totti nella conferenza stampa durante la quale ha annunciato le dimissioni dallo staff dirigenziale della Roma."Conte mi aveva dato l'ok, per me era il solo capace di sollevare la Roma e riportarla a vincere".

KRAMARIC, PARLA L'AGENTE: "PIACE AL MILAN" 

"Piace al Milan ma Kramaric interessa a mezza Europa, essendo uno degli attaccanti più prolifici in Europa". Vincenzo Cavaliere, agente del 27enne attaccante croato, svela a Milan News l'interesse del club di via Aldo Rossi nei confronti del suo assistito. "La presenza di Boban può essere certamente un vantaggio - prosegue il procuratore - Boban segue molto la Nazionale croata, dove Kramaric gioca con grande continuità. I suoi gol sono stati sempre decisivi, grazie alle sue reti la Croazia è andata ai Mondiali".

ATLETICO, JOAO FELIX A MADRID PER FIRMARE

Niente Manchester City per Joao Felix. Secondo quanto riporta il quotidiano Record, l'Atletico Madrid avrebbe clamorosamente sorpassato i Citizens e sarebbe vicino a chiudere col 19enne attaccante portoghese, già avvistato a Madrid. Alle ricerca del sostituto di Griezmann, i colchoneros avrebbero deciso di pagare la clausola rescissoria di 120 milioni che lega Joao Felix al Benfica.

MILAN, MARTEDI' VISITE MEDICHE DI KRUNIC

Rade Krunic è praticamente un giocatore del Milan: all'Empoli andranno 8 milioni di euro e il centrocampista sarà il primo rinforzo dei rossoneri per la prossima stagione. Martedì mattina alla clinica La Madonnina il calciatore che svolgerà tutti i test prima di firmare il suo nuovo contratto.

SAMP-STEPINSKI: SI TRATTA

Alla Samp occhi puntati in casa Chievo per il mercato. I blucerchiati sarebbero molto interessati a Mariusz Stepinski, ma la concorrenza per l'attaccante gialloblù è molto agguerrita. Stando a Repubblica, sul giocatore ci sarebbero infatti anche Parma, Udinese e Celta Vigo. Per Stepinski il Chievo vuole almeno 5 milioni di euro.

JUVE, PER LA MEDIANA PIACE HAMZA RAFIA

Nome nuovo per la mediana della Juve. Stando a Tuttosport, i bianconeri avrebbero puntato i fari su Hamza Rafia, centrocampista offensivo dell'Olympique Lione. In scadenza a fine giugno, il giocatore quasi certamente non rinnoverà col club francese e, stando all'Equipe, il pressing della Juve sarebbe già iniziato. Inizialmente il giocatore potrebbe essere dirottato in Under23 dalla Juve.

MILAN, TRE CLUB VOGLIONO LAXALT

Diego Laxalt non è riuscito a dimostrare le sue qualità al Milan e in questa sessione di mercato potrebbe essere ceduto al miglior offerente per fare cassa. Stando a La Gazzetta dello Sport, sulle su e tracce ci sarebbero almeno tre club: Newcastle, Atalanta e Torino.

JUVE, PRONTI 50 MILIONI PER TRIPPIER

La Juve continua a sondare il mercato per un esterno e nel mirino bianconero sarebbe finito Kieran Trippier. Un interesse serio, per cui, stando al Times, Paratici avrebbe fissato un budget di 50 milioni di euro.

NAPOLI, SI COMPLICA LOZANO

Il Napoli continua a puntare Hirving Lozano, ma l'affare si complica. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, nella trattativa si sarebbe inserito infatti il Psg, pronto a dar battaglia agli azzurri a suon di milioni per il messicano del PSV.

SCAMBIO SKRINIAR-LUKAKU: NO DELL'INTER

Romelu Lukaku resta uno degli obiettivi più importanti dell'Inter in questa sessione di mercato, ma i nerazzurri non sono disposti a sacrificare alcun big per arrivare all'attaccante. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, lo United avrebbe infatti proposto uno scambio tra Skriniar e il bomber belga. Offerta che l'Inter ha rifiutato seccamente.

LAZIO, LOTITO LIBERA MILINKOVIC-SAVIC

Claudio Lotito apre alla cessione di Milinkovic-Savic. "Alla Lazio teniamo solo chi ha il piacere di restare - ha spiegato il presidente della Lazio a La Gazzetta -. Se vorrà intraprendere nuove avventure, non ci opporremo".

INTER, DZEKO IN STAND-BY

Momento di stand-by nella trattativa tra l'Inter e la Roma per Dzeko. I giallorossi hanno alzato il prezzo del cartellino a 22 milioni, con i nerazzurri fermi a 13. Al momento, dunque, la distanza tra domanda e offerta è ancora ampia e c'è ancora da lavorare per limare da entrambe le parti. Ad ogni modo, vista soprattutto la volontà del bosniaco, l'affare non sembra destinato a saltare.

Le news di giornata

REAL, IL BAYERN VUOLE BALE IN PRESTITO

Al Real Gareth Bale è uno dei giocatori con le valigie pronte, ma al momento non è ancora chiara la sua destinazione. Oltre alle big della Premier, infatti, il Sun parla di un interesse anche del Bayern Monaco. A caccia degli eredi di Ribery e Robben, il club tedesco starebbe pensando di proporre ai Balncos un prestito come quello di James.

BOLOGNA, OFFERTO DESTRO ALLA LAZIO

La Lazio è alla ricerca di un attaccante così il Bologna ha proposto ai biancocelesti Mattia Destro (scadenza di contratto 2020) ma, secondo Radiosei, non è il profilo cercato dal club di Lotito.

DANI ALVES: "VOGLIO UN CLUB CHE LOTTI DAVVERO PER TRAGUARDI PRESTIGIOSI"

Dani Alves è in scadenza di contratto con il Psg e sembra lanciare messaggi d'addio dal ritiro del Brasile: "Non sono cosa accadrà. Oerò i risultati attesi non sono stati raggiunti, voglio una squadra che sappia davvero come combattere per certi traguardi".

PSG, ASSALTO A MILINKOVIC-SAVIC

Secondo Canal+, incontro tra l'agente di Milinkovic-Savic e Leonardo, fresco ds del Paris Saint Germain: il club francese è in grande pressing sul centrocampista della Lazio. 

LAZIO, TARE: "NETO-JORDAO AL BENFICA, SIAMO A BUON PUNTO"

Intercettato da O Jogo, il ds della Lazio Tare ha parlato di possibili uscite: "Siamo a buon punto per la cessione di Pedro Neto e Bruno Jordao al Benfica ma dobbiamo ancora vedere e continuare a parlare. Non siamo noi a voler vendere, sono loro che li hanno chiesti".

INTER, CONTE PENSA A CAHILL

Potrebbe arrivare un altro difensore alla corte di Antonio Conte. L'Inter sta infatti pensando di sostituire Miranda con Gary Cahill, svincolato dal Chelsea dopo una stagione più che complicata (con tanto di durissimo attacco) con Maurizio Sarri. Al momento è soltanto un'idea, ma l'eventuale contatto va tenuto in debita considerazione.

ANTOGNONI: "CHIESA NON VUOLE ANDARE VIA"

Dalle colonne di Repubblica Giancarlo Antognoni ha parlato del cambio di proprietà della Fiorentina e del futuro di Chiesa. "Federico sta bene qui, ha un contratto fino al 2022 e il presidente lo vuole tenere - ha spiegato il dirigente della Viola -. Personalmente non ho percepito da parte del giocatore la volontà di andare subito altrove". "Nei piani della Fiorentina c'è l'idea di tenere anche tutti gli altri big", ha aggiunto.

ANGELO ALESSIO RIPARTE DALLA SCOZIA

Nuova avventura per Angelo Alessio. Dopo anni da secondo di Antonio Conte al Siena, alla Juventus, al Chelsea e anche in Nazionale, l'ex centrocampista è diventato il nuovo allenatore del Kilmarnock Football Club, squadra che milita nel campionato scozzese. Il tecnico ha firmato un triennale.

BOLOGNA, DESTRO OFFERTO ALLA LAZIO

Nome nuovo per l'attacco della Lazio. Stando a Radiosei, ai bianconcelesti sarebbe stato offerto Mattia Destro. In uscita dal Bologna (in scadenza nel 2020), l'attaccante però difficilmente verrà preso in considerazione da Lotito.

INTER, FARI PUNTATI SU THAUVIN

Come riferisce Telefoot l'Inter starebbe ancora seguendo con grande attenzione Florian Thauvin. Sull'ala 26enne del Marsiglia ci sarebbero anche Napoli e Roma.  

SONDAGGIO SPAL PER PINAMONTI

Mercato Spal sempre più in fermento. Secondo quanto riporta l'edizione odierna de La Nuova Ferrara, il club emiliano avrebbe effettuato un sondaggio anche su Andrea Pinamonti dell'Inter e che si è messo in luce nell'ultimo Mondiale Under 20.

MARINA GRANOVSKAIA: "SARRI VOLEVA TORNARE IN ITALIA"

Marina Granovskaia, braccio destro di Abramovich al Chelsea, sul sito ufficiale dei Blues commenta così il passaggio di Maurizio Sarri alla Juventus: "Durante i colloqui che hanno seguito la finale di Europa League, Maurizio ha chiarito quanto fortemente desiderava tornare nel suo paese nativo, spiegando che le sue ragioni per voler tornare a lavorare in Italia erano significative. Credeva anche che fosse importante essere più vicino alla sua famiglia, e per il benessere dei suoi genitori anziani sentiva di dover vivere più vicino a loro a questo punto".

LIVERPOOL: VIA MIGNOLET, DENTRO MCCARTHY

Chiuso ormai da Allisson, Simon Mignolet dovrebbe lasciare il Liverpool. Secondo quanto riporta l’edizione odierna del Mirror, Jurgen Klopp starebbe pensando ad Alex McCarthy del Southampton.

JUVENTUS: SARRI NUOVO ALLENATORE

Ora è davvero ufficiale, Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Juventus. L'ex allenatore del Chelsea ha firmato un contratto triennale (fino al 30 giugno 2022) con i bianconeri come annunciato dal club torinese. 

IL VERONA PENSA A OMEONGA

Spunta una pretendente per Stephane Omeonga. Secondo quanto riportato dall'edizione odierna di Tuttosport, il centrocampista di proprietà del Genoa sarebbe entrato nel mirino del Verona di Ivan Juric, suo allenatore proprio in rossoblu.

GENOA, ROMERO RESTA UN ANNO IN PRESTITO

Il primo tassello per il Genoa di Aurelio Andreazzoli dovrebbe essere la difesa. Secondo quanto riporta l'edizione odierna di Tuttosport, Genoa e Juventus avrebbero trovato l'accordo per la permanenza in rossoblu del difensore argentino Cristian Romero che diventerà comunque di proprietà del club bianconero.

MILAN: GUSTAVO GOMEZ CEDUTO AL PALMEIRAS

Il Palmeiras ha riscattato il difensore paraguaiano Gustavo Gomez. Nelle casse del Milan altri 4.5 milioni di euro.

STAMPA INGLESE: JOAO FELIX VERSO IL CITY

L'attaccante portoghese Joao Felix, uno dei pezzi pregiati del mercato internazionale, è sempre più vicino a diventare un giocatore del Manchester City. Secondo quanto riferisce il Daily Mirror, il tecnico dei citizens Pep Guardiola avrebbe dato l'ok a far restare il 20enne lusitano un altro anno in prestito al Benfica potendo contare su un attacco già di alto livello con i vari Aguero, Gabriel Jesus e Sterling. Con la garanzia di un altro anno in Portogallo - sempre secondo il Mirror - il City punta a ottenere uno 'sconto' dal Benfica sul cartellino del giocatore, legato da una clausola di 120 milioni di euro. Il principale rivale per Guardiola su Joao Felix è l'Atletico Madrid, che avrebbe individuato nel giovane attaccante portoghese il possibile erede di Antoine Griezmann.

SALAH, NO A MAXI OFFERTA DI JUVE E REAL

Mo Salah ha respinto due clamorose offerte per lasciare il Liverpool dopo il trionfo in Champions League. Secondo quanto rivela il Daily Mirror, sia Real Madrid sia Juventus erano pronte a presentare un'offerta record da 150 milioni di sterline (168 milioni di euro) ai Reds per Salah.

POGBA: "E' IL MOMENTO GIUSTO PER UNA NUOVA SFIDA"

Paul Pogba potrebbe lasciare in estate il Manchester United e le sue parole lasciano ben pochi dubbi. "Credo che per me sarebbe il momento giusto per una nuova sfida da qualche altra parte. Sto pensando a questo", ha detto il francese da Tokyo.

NAPOLI: RISCATTATO OSPINA

David Ospina è a tutti gli effetti un giocatore del Napoli, il club azzurro ha infatti esercitato il diritto di riscatto, versando quattro milioni di euro nelle casse dell'Arsenal.

MAN CITY: WALKER VERSO IL RINNOVO

Secondo quanto riporta il Manchester Evening News, Kyle Walker sembrai vicino al rinnovo con il City. Walker, 29 anni, ha ancora tre anni sul suo accordo attuale, siglato nel 2017 quando è arrivato dal Tottenham, ma il club inglese è pronto a blindarlo con un estensione contrattuale di altri due anni.

ZENIT E SCHALKE SU MARIO RUI

Non solo estimatori in Italia per Mario Rui. Secondo quanto rivela l'edizione odierna di Tuttosport, il difensore del Napoli piacerebbe, oltre a Milan e Atalanta, anche a Schalke 04 e Zenit San Pietroburgo che avrebbero effettuato più di un sondaggio sul giocatore.

SAPONARA GRADISCE LA SPAL

"Saponara gradisce l'ipotesi Spal". Questo il titolo dell'edizione odierna de La Nuova Ferrara. Il trequartista ex Samp potrebbe approdare in biancazzurro nella sessione estiva di calciomercato e sarà il primo rinforzo per Leonardo Semplici.

BERTOLACCI VERSO LA FIORENTINA

Secondo il Corriere dello Sport, Andrea Bertolacci, in scadenza di contratto col Milan al 30 giugno, può raggiungere Vincenzo Montella alla Fiorentina.

INTER, AUSILIO RINNOVA IL CONTRATTO

Piero Ausilio e l'Inter andranno avanti ancora insieme. Il ds nerazzurro firmerà un nuovo contratto che scadrà nel giugno 2022. Con Ausilio saranno confermati anche i suoi due collaboratori più stretti, Dario Baccin e Roberto Samaden.

INTER: PER LUKAKU LO UNITED VUOLE 80 MLN CASH

Antonio Conte vuole portare Lukaku all'Inter ma la strada è in salita. Come riferisce la 'Gazzetta dello Sport' il Manchester United non è disposto ad accettare contropartite: niente Perisic e niente Icardi. I Red Devild vogliono 80 milioni cash.