Mercato

Il mercato ora per ora

Tutte le news in tempo reale Tempo reale
  • A
  • A
  • A

JUVENTUS, MANDZUKIC VUOLE LA PREMIER LEAGUE

Il calciomercato in Qatar si avvicina alla chiusura, prevista il 30 settembre, e Mario Mandzukic non ha ancora sciolto il dubbio sulle offerte arrivate dagli Emirati. La sensazione è che il croato attenda gennaio per andare in Premier League, con il Manchester United pronto a tornare alla carica come in estate.

UNITED, ROJO VERSO IL FENERBAHCE

Secondo Fotospor, il futuro di Marcos Rojo non è al Manchester United. Il difensore, cercato dalla Roma prima della trattativa Smalling, può finire in prestito a gennio al Fenerbahce.

JUVE, EMRE CAN RIMANE IN PARTENZA

Secondo Tuttosport, Emre Can rimane sulla lista dei partenti: a gennaio ancora aperta la pista che porta al Paris Saint Germain (con la Juve interessata a Meunier). A centrocampo Paratici guarda la situazione di Willian, in scadenza 2020 con il Chelsea.

MILAN, EVERTON DECIDE SULLA CLAUSOLA

Everton continua a mostrare qualità con il Gremio, suscitando l'interesse dei club europei. Uno su tutti il Milan, vicino a prenderlo durante la gestione di Leonardo e tornato nuovamente alla carica lo scorso agosto. In questi giorni però, l'entourage di Everton sta discutendo il rinnovo del contratto con il Gremio: firmerà fino al 2023 ma ha deciso di chiedere che la clausola rescissoria non venga ritoccata. Si partirà ancora da una base da 80 milioni di euro trattabili: il prezzo aumenta di partita in partita, ma Everton gradirebbe la destinazione rossonera e con 45 milioni il Gremio potrebbe cedere la sua parte del cartellino. La clausola rimarrà immutata e impedirà così richieste folli,

NAPOLI, ANCELOTTI: "ECCO PERCHÈ NON SONO ARRIVATI JAMES E ICARDI"

Carlo Ancelotti, a Radio Anch'io, ha parlato dei mancati arrivi al Napoli di Icardi e James Rodriguez: "In attacco abbiamo valutato molte alternative, una era Icardi ma poi serve la volontà di tutti per chiudere un affare e così non è stato. Su James invece ci siamo scontrati con la resistenza del Real Madrid".

BARI, IN PANCHINA FAVORITO CASTORI

Dopo l'esonero di Caronacchini, il Bari è alla ricerca di un nuovo allenatore: il favorito è Castori.

Le news di giornata

BARI, ESONERATO CORNACCHINI

Il Bari, dopo la sconfitta rimediata oggi nella trasferta con la Virtus Francavilla, ha esonerato l'allenatore Giovanni Cornacchini.: è il primo licenziamento per un tecnico nell'era De Laurentiis.

MANCHESTER UNITED-POGBA, PROVE DI RINNOVO

Il Manchester United, secondo quanto riportato da ESPN, starebbe lavorando per prolungare il contratto con Paul Pogba, oggetto del desiderio di Real Madrid e Juventus. Nelle prossime settimane sarebbe previsto un incontro con l’agente del centrocampista francese, Mino Raiola.

PSG, ICARDI; "DEVO DARE IL MEGLIO PER ESSERE ACQUISTATO"

Mauro Icardi sembra meno interessato a tornare all'Inter. Almeno a giudicare dalle parole rilasciate a Canal Plus. “Sono venuto qui per giocare. Se arrivi con un’opzione di acquisto, il giocatore deve dare il meglio di sé affinché il club lo acquisti. Vedremo che succederà la prossima estate”, ha detto l'attaccante argentino in prestito dall'Inter.

FIORENTINA, PRADE': "NULLA DA RIMPROVERARE A MONTELLA"

Nonostante la Fiorentina sia ultima in classifica, il ds viola Daniele Pradé difende Vincenzo Montella. “Dopo una prestazione del genere non si può dire niente all’allenatore. Ha fatto quello che doveva fare. Per fortuna si gioca subito, così possiamo non pensarci. Abbiamo dimostrato di giocare alla pari contro delle big, abbiamo sbagliato la partita di Genova. Purtroppo in questo momento non ci gira bene”, ha detto dopo il pari con l'Atalanta.

BARCELLONA A LECCE PER SEGUIRE FABIAN RUIZ

C'era anche Eric Abidal a Lecce per seguire la partita del Napoli, Nel mirino dell'ex difensore e oggi dirigente del Barcellona ci sarebbe Fabian Ruiz, per il quale i blaugrana faranno un'offerta a gennaio,.

MILAN, PIENO SUPPORTO A GIAMPAOLO

La dirigenza del Milan è insoddisfatta per la prestazione e la sconfitta 0-2 nel derby, si aspettava di essere più avanti nella costruzione di una precisa identità, ma garantisce "pieno supporto" ai giocatori e al tecnico Marco Giampaolo. Questa mattina il dt Paolo Maldini e il ds Ricky Massara sono stati a Milanello per osservare l'allenamento e analizzare con Giampaolo la gara contro l'Inter.

CHELSEA, HYSAJ SE SI RIAPRE IL MERCATO

Secondo l'Express in casa Chelsea c'è fiducia sul fatto che il ban della Fifa sul mercato in entrata venga interrotto: in quel caso, il primo obiettivo sarebbe Elsaid Hysaj del Napoli.

JUVENTUS, 150 MILIONI PER SANCHO

Secondo Don Balon, la Juventus è pronta ad offrire 150 milioni di euro per Sancho del Borussia Dortmund. Sul talento inglese ci sono anche Barcellona e Real Madrid.

XAVI: "IO AL BARÇA? UN SOGNO"

Xavi, ex bandiera del Barcellona e oggi allenatore dell'Al-Sadd in Qatar, ha parlato della possibilità di tornare in blaugrana proprio nel ruolo di tecnico: "Ho la sensazione che le persone si aspettino molto da me. Da una parte è gratificante essere visto come l'uomo del futuro, ma dall'altro complica un po' le cose. È stato difficile andarsene e lo sarà altrettanto tornare, anche se la voglia sarebbe tanta. È il mio sogno".

SOLSKJAER: "POGBA FELICE QUI"

"Pogba è un pilastro della squadra, non vuole lasciare il Manchester United. Se poi arriveranno altre speculazioni da Madrid, le gestiremo come in passato": così Ole Gunnar Solskjaer, allenatore dei Red Devils, in merito alle nuovi voci sul centrocampista francese e il Real.

IL TOTTENHAM TROVA IL SOSTITUTO DI ERIKSEN

Christian Eriksen rimane nel mirino dei grandi big europei, visto il contratto in scadenza nel 2020. Dall'Inghilterra, tramite il Sunday Express, arriva la notizia che il Tottenham avrebbe individuato in James Maddison (Leicester) il sostituto del danese, che così è sempre più vicino a lasciare il club a fine stagione.

JUVE STABIA, NEL MIRINO SORRENTINO

Nove reti subite nelle prime quattro giornate, le ultime cinque venerdì contro l’Ascoli. La Juve Stabia non sembra aver ancora trovato la giusta solidità difensiva e per farlo potrebbe ora affidarsi ad un portiere che garantirebbe affidabilità ed esperienza: Stefano Sorrentino. L’ex numero uno del Chievo è attualmente svincolato e sarebbe un rinforzo importantissimo. A 40 anni non ha alcuna intenzione di appendere i guanti al chiodo e la sua carriera potrebbe ripartire dalla Serie B e da quella Juve Stabia dove ha già giocato 1999-2000, in Serie C1.

CICIRETTI, L'AGENTE: "A GENNAIO VEDREMO"

Amato Ciciretti dovrà avere pazienza prima di rimettersi in pista. Il trequartista è rimasto a Napoli quest'estate ma è di fatto fuori al progetto al punto da non essere mai convocato fino ad oggi: "Ciciretti si allena con il Napoli ed è felice dell’impresa fatta dalla sua squadra in Champions League contro il Liverpool - ha spiegato l'agente Vincenzo Pisacane a Radio Marte -. A gennaio ci guarderemo intorno e in base allo spazio che avrà avuto prenderemo una decisione. Nel corso della sessione di mercato doveva andare all’Ascoli, era tutto fatto fino a 15’ dalla fine, poi tutto si è bloccato perché il club non è riuscito a vendere il giocatore che avrebbe dovuto fargli spazio”.

MILAN: IDEA AURIER

Il Milan pensa a Serge Aurier per rinforzare la fascia destra di difesa, dove serve un'alternativa a Calabria perché Conti non convince. L'ivoriano dell Tottenham piace molto alla dirigenza rossonera. 

TOTTENHAM: SOTTIL NEL MIRINO

Sirene inglesi per Riccardo Sottil, che è finito nel mirino del Tottenham. L'attaccante della Fiorentina, classe 1999 è seguito con attenzione dagli osservatori degli Spurs.

XAVI: "SOGNO DI ALLENARE IL BARCELLONA"

Le sconfitte del Barcellona contro Athletic Bilbao e Granada in campionato e il pareggio in Champions contro il Dortmund fanno traballare pericolosamente la panchina di Ernesto Valverde. Per sostituirlo potrebbe tornare in blaugrana Xavi, che ha lasciato la Catalogna nel 2015: "Il mio sogno è tornare al Barcellona - ha ammesso lo spagnolo ad Ara - ma sarà difficile. Mi piace essere visto come il futuro, è stato difficile andarsene e sarà difficile anche tornare". "Mi piacerebbe allenare Messi - ha aggiunto l'ex centrocampista - Conosco lui, Busquets, Suarez, Piqué e Jordi Alba. Se convinci Messi a stare dalla tua parte può essere anche il miglior difensore del mondo. Il problema penso sia la mediana: De Jong lo vedo più come interno che come perno di centrocampo".