Mercato

Il mercato ora per ora

Tutte le news in tempo reale Tempo reale
  • A
  • A
  • A

LA LAZIO PUNTA DANNY ROSE PER LA FASCIA SINISTRA

La Lazio sta sondando il terreno per Danny Rose, esterno sinistro del Tottenham in prestito al Newcastle. Rose, 30 anni, è un nazionale inglese. Tare, nelle ultime settimane, ha contattato gli agenti del calciatore per valutare i margini della trattativa. 

JUVE: PRESO IL GIOVANE CALAFIORI

Riccardo Calafiori, esterno promettente della Roma classe 2002, è a un passo da diventare un nuovo giocatore della Juventus.

AUSTRALIA: DIAMANTI, ALTRI DUE ANNI COL WESTERN UTD

Alessandro Diamanti sembra avere trovato la propria dimensione in Australia. Il fantasista nato a Prato, classe 1983 e con un passato anche in maglia azzurra, ha rinnovato per altre due stagioni con il Western United, il club dove gioca. "Sono felice di proseguire la mia esperienza in questa società - le parole del toscano Diamanti -. L'allenatore, i dirigenti e i compagni mi hanno supportato dal mio arrivo fino a oggi, dandomi la possibilità di esprimere al meglio il mio calcio e concedendomi il privilegio di portare al braccio la fascia di capitano".

THIAGO ALCANTARA A UN PASSO DAL LIVERPOOL

Thiago Alcantara è vicino all'addio al Bayern Monaco. Il centrocampista spagnolo, 29 anni, è a un passo dal Liverpool. Il suo contratto con i bavaresi scade a giugno 2021 ma ancora non è stato trovato l'accordo per il rinnovo. Il Bayern Monaco chiede 35 milioni di euro per lasciarlo partire, ma i campioni d'Inghilterra vorrebbero trovare una formula per spalmare la cifra in diverse transazioni. 

BAYERN, UFFICIALE L'INGAGGIO DI SANÉ

Il Bayern Monaco ha ufficializzato l'ingaggio di Leroy Sané dal Manchester City. Il 24enne tedesco ha firmato un contratto fino al 2025: "Non vedo l'ora di affrontare questa nuova sfida e di cominciare ad allenarmi con il resto della squadra - ha detto l'ex Schalke - Voglio vincere quanti più trofei possibile e la Champions League è la priorità assoluta".

CADENA SER: MESSI LASCIA IL BARCELLONA NEL 2021

Secondo "Cadena Ser" Leo Messi avrebbe deciso di chiudere con il Barça alla fine del contratto che scade nel giugno dell'anno prossimo. Una presa di posizione che complicherebbe la posizione del presidente Bartomeu, impegnato nelle elezioni della prossima primavera che lo vedrebbero in seria difficoltà se non si presentasse con in tasca il rinnovo di Messi. Una mossa, quella dell'argentino, fatta per anticipare l'addio di Setièn, un tecnico che non è mai stato amato dai giocatori blaugrana. 

 

Le news di giornata

BAYERN MONACO, ALABA: "NON PENSO AL FUTURO"

David Alaba, in scadenza 2021 col Bayern Monaco, è nel mirino di Inter e Juventus ma a Kicker ha dichiarato: "Non sto pensando al mio futuro, la mia attenzione è rivolta alla stagione. Certo, prima o poi dovrò prendere una decisione".

BORDEAUX: PAULO SOUSA VERSO L'ADDIO

Paulo Sousa ha deciso di lasciare il Bordeaux e lo avrebbe già comunicato ai suoi giocatori. Secondo 'RMC Sport', l'ex allenatore della Fiorentina ha scelto di non rispettare il contratto fino al 2022 per dissidi con la proprietà sui progetti per la squadra.

EVERTON, TESSERATO NKOUNKOU

L'Everton di Carlo Ancelotti ha annunciato ufficialmente l'acquisto di Niels Nkounkou, terzino 19enne che era in scadenza col Marsiglia. Il giocatore ha firmato un triennale, era stato accostato anche alla Juventus.

UDINESE, MARINO: "MANDRAGORA? RECOMPRA JUVE PROROGATA AL 1° SETTEMBRE"

Il direttore dell'area tecnica dell'Udinese, Pierpaolo Marino, ha parlato del futuro di Rolando Mandragora, dopo la rottura del legamento crociato che ha posto fine anzitempo alla sua stagione: "Il diritto di recompra della Juventus scadeva il 30 giugno, ma è stato prorogato al 1° settembre. Non so se la Juventus eserciterà tale diritto, al momento ci interessa poco perché pensiamo alla salvezza, non al mercato. Il suo infortunio è stato molto traumatizzante per tutti, anche per noi dirigenti che ne abbiamo viste tante".

GATTUSO: "OSIMHEN? NON MI ESPRIMO, È UN GIOCATORE DEL LILLE"

"Al momento è un giocatore del Lille. Non posso esprimere giudizi". Con queste parole Gennaro Gattuso ha liquidato le domande su un possibile arrivo al Napoli di Osimhen, su cui sta lavorando Giuntoli. Nella conferenza stampa post-sconfitta con l'Atalanta il tecnico ha anche confermato che non ci sono rivolluzioni in vista per la prossima stagione: "Sul mercato faremo poco, il 70-80% rimarrà e chi arriverà dovrà darci qualità e quantità. Per questo dobbiamo alzare l'asticella perché molti rimarranno e dobbiamo migliorare".

NAPOLI, GIUNTOLI AL LAVORO PER OSIMHEN E UNDER

Cristiano Giuntoli, ds del Napoli, non era a Bergamo per la sfida contro l'Atalanta: sono infatti ore calde per le trattative Osimhen (il giocatore ha detto sì, serve trovare la quadra col Lille) e Under, per il quale si sono intensificati i contatti con la Roma.

DALLA SPAGNA: ATLETICO MADRID VICINO A ROMAGNOLI

Secondo Don Balon Alessio Romagnoli è vicino a diventare un nuovo giocatore dell'Atletico Madrid. Secondo il portale spagnolo il capitano del Milan firmerà addirittura settimana prossima. In realtà Romagnoli vuole restare in rossonero e dà priorità al Milan per il rinnovo di contratto in scadenza 2022.

MAMMA ZANIOLO: "NESSUN POSTO MIGLIORE DI ROMA PER NICOLÒ"

La Juventus lo ha messo nel mirino per la prossima stagione, ma per Nicolò Zaniolo "nessun posto è migliore di Roma". Ad assicurarlo è la madre del talento giallorosso, che in occasione del 21esimo compleanno del figlio ha parlato del suo futuro ai microfoni di Retesport: "Del mercato non so nulla. Ma so che Nicolò sta bene alla Roma, i tifosi lo amano e un posto migliore di questo ora come ora penso non esista. Siamo tutti felici a Roma".

JUVE, BUFFON: "ANNO SABBATICO QUANDO SMETTERÒ"

Gianluigi Buffon, nel corso di una diretta sui profili social di Randstad Italia, ha parlato del futuro: "Non ci ho ancora pensato: ho veramente il focus su quello che sto facendo e non potrebbe essere altrimenti. Se regalassi energie ad altre cose farei piu' fatica e non me lo posso permettere. Quando smettero' mi prendero' un anno sabbatico ma di formazione in cui potro' dedicarmi a me stesso insieme alla mia famiglia e chiudere dei cassetti".

INTER, UFFICIALE HAKIMI: HA FIRMATO FINO AL 2025

Achraf Hakimi è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Inter. Il calciatore marocchino classe 1998, che arriva in nerazzurro a titolo definitivo dal Real Madrid, ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2025.

GALATASARAY: ADDIO IN LACRIME PER NAGATOMO

Yuto Nagatomo lascia ufficialmente il Galatasaray. Il giapponese ex Inter, che oggi ha effettuato l'ultimo allenamento con il club turco, non è riuscito a trattenere l'emozione ed è scoppiato in lacrime. Adesso Nagatomo è svincolato e da parametro zero potrebbe andare all'Al Nasr a Dubai.

AG. JORGINHO: "JUVE? NESSUN CONTATTO"

A proposito dell'interesse della Juventus per Jorginho, ha parlato l'agente l'ex Napoli: "La Juventus? Conosco bene il Direttore Paratici, ma al momento non mi ha contattato nessuno per parlare di Jorginho. In questa settimana, tra l’altro, hanno preso Arthur dal Barcellona: non conosco la strategia di mercato della Juve per il prossimo anno”.

ROMA, PEROTTI E J.JESUS VERSO LA TURCHIA

Stando a quanto riporta il Corriere dello Sport, nella Roma ci sarebbero ben 14 giocatori in uscita e tra loro ci sono Juan Jesus e di Diego Perotti, che potrebbero continuare a giocare altrove, ma insieme: sia il difensore sia l'esterno sarebbero finiti infatti nel mirino del Fenerbahçe in vista della prossima stagione, anche se gli ingaggi percepiti dall'ex Inter e dall'ex Genoa sono al momento troppo alti per il club turco.

OSIMHEN-NAPOLI, LE CIFRE

Quasi fatta per Victor Osimhen al Napoli. Ne è certo il Corriere dello Sport, che dà anche le cifre dell'operazione: quinquennale da 2,5 milioni a stagione più bonus per l'attaccante nigeriano e una cifra compresa tra i 50 e i 60 milioni di euro (con i bonus) al Lille, con la possibilità di inserire Ounas a modello contropartita. Un affare a cui il Napoli, si legge, guarda con molta fiducia.

DALL'INGHILTERRA: MILAN, HENDRICK A PARAMETRO ZERO

Il Milan sarebbe a un passo da Jeff Hendrick, centrocampista appena svincolatosi dal Burnley. A riferirlo è Sky Sports Uk, secondo cui il calciatore irlandese avrebbe rifiutato ogni proposta di rinnovo degli inglesi per trasferirsi proprio al Milan, che nelle scorse settimane aveva effettuato dei sondaggi. Hendrick arriverebbe a Milano a parametro zero, in Inghilterra sono sicuri che la firma arriverà nei prossimi giorni.

BENEVENTO: LAPADULA PER L'ATTACCO

Il Benevento sta già pensando a come rinforzare la squadra per la Serie A. Dopo l'acquisto dell'ex Chelsea Remy, l'obiettivo per l'attacco delle Streghe è Gianluca Lapadula, oggi al Lecce ma di proprietà del Genoa. I salentini difficilmente lo riscatteranno dal Grifone e della situazione vorrebbero approfittarne i sanniti per una cifra vicina ai 5 milioni di euro.

MILAN: PESSINA A META' PREZZO

Matteo Pessina è uno dei protagonisti del Verona di Juric. Cinque gol in questa stagione da protagonista e gli occhi di diverse squadre su di lui. Tra queste c'è il Milan che vanta anche un diritto al 50% della futura rivendita del giocatore frutto dell'accordo nell'ambito dell'operazione che portò Conti in rossonero. Anche il Valencia è sulle sue tracce.

FIORENTINA: SPALLETTI PER LA PANCHINA

Il destino di Beppe Iachini sulla panchina della Fiorentina sembra segnato. Dopo la pesante sconfitta interna contro il Sassuolo, la posizione del tecnico viola - già traballante - si è complicata ulteriormente e il divorzio, almeno a fine stagione, sembra inevitabile. Per la prossima stagione Commisso sta pensando a Luciano Spalletti.

FROSINONE, NESTA A RISCHIO

Il Frosinone è in crisi, la A si allontana e Alessandro Nesta rischia la panchina, Decisiva sarà la sfida con lo Spezia. Lo scrive Tuttosport.

POGBA, UN TWEET SCATENA I TIFOSI JUVE

Basta un ‘back’ per scatenare l’entusiasmo dei tifosi della Juventus. Soprattutto se vicino c’è il nome di Paul Pogba, sogno di mercato del popolo bianconero. Protagonista della vicenda è il profilo Twitter in lingua spagnola del club bianconero, che ieri ha postato i migliori gol di Pogba in bianconero menzionando il giocatore e con il classico hashtag ‘forza Juve’ e quel ‘back’ che ha fatto sognare i tifosi. Il tweet è stato presto cancellato e poi è arrivata la spiegazione: si trattava di un ‘throwback’, un tuffo nel passato e non di un annuncio di mercato per il futuro.

BENEVENTO, PRIMO GIORNO DA STREGA PER REMY

Il 33enne attaccante francese ex Lille, ingaggiato a parametro zero dal club giallorosso, ha salutato i suoi nuovi compagni e visionato lo stadio Vigorito: “Ciao Benevento, forza Strega” le sue prime parole.