LAZIO

Kumbulla, blitz di Lotito per beffare Inter e Juve: 18 mln e due giocatori

Accordo di massima con l'Hellas: Lombardi e Berisha le contropartite biancocelesti

  • A
  • A
  • A

Ore caldissime per il futuro di Marash Kumbulla, Con un blitz la Lazio ha raggiunto infatti un accordo di massima col Verona, anticipando la concorrenza di Inter e Juve. Il presidente Lotito e Tare hanno incontrato a Villa San Sebastiano il presidente del Verona Maurizio Setti e il ds Tony D'Amico per parlare del difensore classe 2000 e impostare l'affare. Un colpo importante, che porterebbe a Formello uno dei giocatori più ambiti di questa sessione di mercato sia per la giovane età, sia per quanto già dimostrato in Serie A. 

Sul fronte Kumbulla, dunque, la Lazio ha deciso di passare all'attacco, bruciando tutti sul tempo e piazzare un'operazione lampo. Per il centrale dell'Hellas l'Inter aveva messo sul piatto 25 milioni di euro più bonus, ma i biancocelesti hanno rilanciato, arrivando a un accordo di massima col club scaligero. Per chiudere la trattativa mancherebbero soltanto gli ultimi dettagli da limare, ma in casa Lazio c'è grande ottimismo sulla buona riuscita dell'operazione. Numeri alla mano, le parti stanno trattando sulla base dei 18 milioni di euro più un paio di contropartite tecniche: si parla di Lombardi, attualmente in prestito alla Salernitana, e di Berisha, di ritorno dalla Germania. Per Kumbulla alla Lazio ormai è quasi tutto fatto. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments