QUI JUVE

Paratici: "CR7? Ce lo teniamo stretto, è il nostro futuro"

Il ds bianconero risponde alle voci sul portoghese: "Mi viene da ridere, è un privilegio averlo con noi"

  • A
  • A
  • A

Fabio Paratici ha risposto alle voci che vorrebbero Cristiano Ronaldo via dalla Juve alla fine di questa stagione. "Ce lo teniamo stretto, è il nostro futuro, senz'altro. Mi viene da ridere, nella mia carriera non avrei mai pensato di discutere Ronaldo e se sia stata una operazione positiva o negativa. Stiamo parlando di un giocatore che nel 2020 ha segnato 41 gol, è ancora capocannoniere, con noi ha vinto già molti titoli e che per noi è un privilegio averlo nella nostra squadra", ha detto il ds bianconero prima della sfida col Cagliari.

Sull'eliminazione per mano del Porto: "Spesso si dimentica che questo è un anno difficile, per tutti, certo: si gioca tantissimo, e non è facile giocare tutte le partite allo stesso livello".

Sulle operazioni di mercato in vista del futuro: "Noi dobbiamo pensare al presente, non a quello che sarà. Ci sono tredici partite, una finale di Coppa Italia... Kulusevski, ad esempio, ha vent'anni ed è in evoluzione continua. Vedremo dove renderà di più, come svilupperà fisicamente".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments