le cessioni

Juventus, è fatta per le cessioni di Kulusevski e Bentancur al Tottenham

Lo svedese via per 40 milioni in prestito con diritto di riscatto che può diventare obbligatorio. Anche l'uruguaiano da Conte

  • A
  • A
  • A

Svolta nella trattativa tra Juventus e Tottenham per Dejan Kulusevski e Rodrigo Bentancur, un'accelerata che ha permesso di chiudere entrambi gli affari che porteranno nelle casse bianconere oltre 65 milioni di euro. Per lo svedese prestito oneroso da 5 milioni di euro più diritto di riscatto fissato a 35 che può trasformarsi in obbligo a certe condizioni più ulteriori bonus, per l'uruguaiano un'offerta complessiva da circa 25 milioni di euro tra parte fissa e bonus. 

© Getty Images

Kulusevski si è imbarcato in serata all'aeroporto di Caselle-Torino su un volo privato per Londra: domani sosterrà le visite mediche con il Tottenham, poi la firma sul contratto: "Sono stato bene qui alla Juve - ha dichiarato - spero di tornarci un giorno". Dopo aver detto no nel 2020 all'Inter che era allenata da Conte, ora invece Kulusevski ha detto sì all'ex ct azzurro. Una scelta dettata dal non sentirsi più centrale nel progetto Juve, convinto anche da un quadriennale e dalla prospettiva di ripartire da un altro campionato. Era stato pagato 44 milioni (35+9) due anni fa, parte più o meno per la stessa cifra vista la giovane età e le prospettive future: il diritto di riscatto del Tottenham si trasformerà in obbligo in caso di qualificazione in Champions League o con metà presenze da qui a giugno.

Si è sistemata anche la questione Bentancur, gli Spurs offrono 25 milioni di euro bonus compresi (il 30% sarà poi girato dalla Juve al Boca Juniors, come da clausola sul contratto dell'uruguaiano) tra le parti c'è ottimismo e non a caso visto che gli inglesi hanno già un accordo col centrocampista a 3,5 milioni di euro l'anno più bonus al 2026.

Una volta effettuate le due cessioni, la Juve regalerebbe ad Allegri uno se non due rinforzi: Zakaria il primo nome sulla lista, con anche Nandez (Cagliari) sullo sfondo. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti