Juventus, Chiellini dribbla Sarri: "Hai detto Sacchi?"

Il capitano bianconero se la cava con una risata sul'eventuale arrivo dell'ex Napoli al posto di Allegri

  • A
  • A
  • A

La questione nuovo allenatore tiene sempre banco in casa Juventus, la corsa sembra essersi ridotta a Sarri (più semplice, quindi al momento favorito) e Guardiola (il sogno proibito). Al di là delle scelte societarie, un indizio potrebbe averlo dato Giorgio Chiellini che, rispondendo a precisa domanda su Sarri, ha svicolato con una risata: "Hai detto Sacchi? Ho capito male...". Una battuta a mò di dribbling per non entrare in una questione di competenza della società o un modo elegante di svicolare su un nome che in passato ha avuto molti attriti col mondo bianconero

Parole arrivate nel corso della serata di beneficenza organizzata dagli "Insuperabili" e seguite pure da un'altra battuta ("Il prossimo allenatore della Juve sarà Barzagli, a luglio fa il corso e ad agosto sarà in panchina affiancato da un tecnico con il patentino") che sembra confermare come l'interpretazione giusta sia la prima.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments