OBIETTIVO BIANCONERO

Juve-Scamacca, Preziosi: "Se resta? Serve una palla di vetro"

Il presidente del Genoa: "Lammers ci piace, ne abbiamo già parlato. I bianconeri non ci hanno chiesto Shmourodov"

  • A
  • A
  • A

Gianluca Scamacca resta il nome più caldo per l'attacco della Juventus, ieri nuovi contatti con il Sassuolo per sbloccare la situazione: l'offerta è di un prestito oneroso da 18 mesi con obbligo di riscatto condizionato a un certo numero di presenze, i neroverdi invece vorrebbero maggiori certezze sulla cessione definitiva. In tutto questo, anche il Genoa deve dire la sua visto che il classe 1999 attualmente è in prestito ai rossoblù. "Resta? Bisogna avere la palla di vetro" ammette Enrico Preziosi, presidente del Grifone.

 scamacca
Getty Images

Intervenuto a margine dell'Assemblea di Lega Serie A, il numero uno rossoblù commenta così le voci su Scamacca: "Che se ne parli son contento, è un giocatore nostro che resta con noi e quindi il problema non esiste. Resterà anche dopo la fine del mercato? Se mi date una palla di vetro magari vi do una risposta, ma non ce l'ho".

Il Genoa darebbe il via libera solo una volta trovato il sostituto, Ballardini chiede Lammers che l'Atalanta può cedere in prestito: "È un giocatore che ci piace, sicuramente ne abbiamo già parlato peròpoi ci sono le sorprese e spero che si possa arrivare prima o poi a qualcosa che faccia piacere al nostro allenatore" conferma Preziosi parlando dell'olandese.

Infine, il presidente del Genoa nega richieste bianconere per Shomurodov: "Lo voglio tenere, un giocatore del genere appena arrivato, di cosa stiamo parlando. La Juve ce lo ha chiesto? Assolutamente no, assolutamente no, ma poi non vengo a parlare di mercato nella posizione in cui siamo. Vogliamo solo rafforzarci".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments