TENTATO DALLA PREMIER

Juve, rivoluzione a centrocampo: anche Rabiot può lasciare Torino

Oltre al francese è in dubbio il futuro bianconero anche di Arthur e di McKennie

  • A
  • A
  • A

Salutati Chiellini, Dybala, Bernardeschi e, molto probabilmente, Morata, la Juventus sta pensando anche di rivoluzionare radicalmente il reparto centrale. Arthur è uno dei più seri candidati all'addio. L'idea sarebbe quella di inserirlo in uno scambio per arrivare ad altri obiettivi di mercato, come Gabriel, il difensore centrale dell'Arsenal, che piace particolarmente ai bianconeri. Lo stesso discorso può essere fatto per McKennie, che la Juve vorrebbe tenere ma che ha molti estimatori (a partire dal Tottenham di Conte e Paratici che sta sondando il terreno in questi giorni). Così come Rabiot

Secondo La Gazzetta dello Sport il francese non è inserito nel gruppo degli incedibili. La Premier League sta tentando lui e la Juve. Due squadre inglesi sono particolarmente interessate: Chelsea e Tottenham. I Blues, appena passati di proprietà (sono stati acquistati dal gruppo di Todd Boehly), sono pronti a investire nel prossimo mercato la bellezza di 230 milioni. I 20-30 milioni richiesti dalla Juventus sarebbero quindi facilmente ammortizzabili. Anche gli Spurs di Antonio Conte, appena tornati in Champions League, potrebbero pensare al centrocampista, vista la presenza al Tottenham di Fabio Paratici.

 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti