EQUILIBRIO INSTABILE

Juve e Pirlo studiano il futuro: Dybala sacrificabile per arrivare a Pogba. CR7 resta

I bianconeri devono trovare un equilibrio tra rifondazione e bilancio. Lo United apre allo scambio per la Joya

  • A
  • A
  • A

Riunioni tecniche, strategie di mercato e la ricerca di qualche rassicurazione. L'avventura di Andrea Pirlo da allenatore della Juventus è iniziata negli uffici della Continassa, c'è da preparare una stagione particolare con i bianconeri e capire la strada da intraprendere. I nodi sullo staff tecnico restano da sciogliere, ma c'è una questione che è prioritaria al momento per il giovane tecnico e la società: Dybala e Cristiano Ronaldo. Bisogna capire se la Juventus di Pirlo sarà ancora quella dell'argentino e del portoghese.

Questioni di economia e di equilibri di bilancio sempre più difficili da mantenere e il fatto che i conti in casa bianconera non siano messi benissimo non è certo un mistero, soprattutto con il calcio costretto alle porte chiuse e l'eliminazione agli ottavi di Champions League. Se la dirigenza riuscirà a trovare una quadra senza cedere i propri gioielli e affidandosi ad altre cessioni, bene, ma la possibilità di perdere uno tra Dybala e Cristiano Ronaldo di fronte a una offerta irrinunciabile non è del tutto scartata, anzi. Il candidato a lasciare il bianconero tra i due è però Dybala, anche per un accordo sul rinnovo che latita ad arrivare. Si parla di almeno 100 milioni di euro per discuterne.

A prescindere dalla volontà della Juventus di tenere Ronaldo e del giocatore di restare a Torino, resta decisamente più complicato trovare qualcuno disposto a mettere sul piatto almeno 60 milioni di euro per strapparlo ai bianconeri, garantendo uno stipendio monstre al portoghese. Ecco perché è l'addio alla Joya l'ipotesi più percorribile, anche se non obbligatoria.

Attente all'evolversi della situazione ci sono almeno tre società: Manchester United, Manchester City e Real Madrid. L'asso nella manica però potrebbero averlo i Red Devils e ha un nome e cognome: Paul Pogba. La società inglese avrebbe aperto alla possibilità di parlare di uno scambio con la Juventus. I due hanno un valore di mercato simile e anche a livello di ingaggio, vista la richiesta di Dybala di un rinnovo da 15 milioni di euro l'anno, cambierebbe poco.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments