MOSSE BIANCONERE

Juve: assalto last-minute a Scamacca, Khedira addio

Continuano i colloqui con il Sassuolo, che vuole l'obbligo di riscatto. Il tedesco saluta

  • A
  • A
  • A

La Juve non ha ancora alzato bandiera bianca per Gianluca Scamacca. I dirigenti bianconeri fino alle 20 cercheranno di arrivare a un'intesa con il Sassuolo, che non molla sulla richiesta. Il nodo è noto: il club bianconero vuole l'attaccante, attualmente in prestito al Genoa, con la formula del prestito con diritto di riscatto, mentre i neroverdi pretendono l'obbligo a una cifra intorno ai 20-22 milioni di euro. Non è neppure da escludere che l'attaccante torni al Sassuolo e ci rimanga, se il Genoa trovasse un sostituto. Si defila il Parma, che ha virato con decisione su Pellè

Intanto la Juve è pronta a salutare Sami Khedira dopo cinque anni e mezzo e cinque scudetti, tre Coppe Italia e tre Supercoppe italiane. Il centrocampista tedesco, che nel 2020 ha collezionato soltanto 20' in un Juve-Milan di Coppa Italia, è pronto a ripartire dalla Bundesliga: ha superato le visite mediche con l'Hertha Berlino ed è pronto a firmare un contratto di due anni e mezzo. Con la sua partenza la Juve risparmierà 5-6 milioni di euro.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments