GRANDI MANOVRE

Juve a caccia del bomber: obiettivo Vlahovic, Icardi pista calda

Si complica invece il riscatto di Morata, che potrebbe esssere sacrificato per investire su altri giocatori

  • A
  • A
  • A

L'addio di Ronaldo ha lasciato in casa Juve un grande vuoto in attacco. E a Vinovo, al netto dell'arrivo di Kean, si lavora per cercare un nuovo bomber. In cima alla lista dei desideri c'è Dusan Vlahovic. Il serbo, nel mirino di tanti top club, non rinnoverà con la Fiorentina e Commisso ha già aperto l'asta. Asta a cui la Juve intende partecipare fino all'ultimo anche se l'attaccante della Viola non è l'unico obiettivo bianconero. Anche Icardi, infatti, resta una pista calda.

Getty Images

Vedi anche Fiorentina, Vlahovic non rinnova: la Juventus studia la formula giusta prestito biennale con riscatto o soldi cash più contropartite juventus Fiorentina, Vlahovic non rinnova: la Juventus studia la formula giusta prestito biennale con riscatto o soldi cash più contropartite

Numeri alla mano, per Vlahovic si parla di una valutazione di circa 75 milioni di euro. Cifra che, nonostante i 60 milioni di ingaggio risparmiati con la cessione di CR7, potrebbe costringere la Juve a rivedere in parte anche i piani dei riscatti. Per completare l'acquisto di Chiesa i bianconeri dovranno sborsare entro fine stagione altri 40 milioni più 10 di bonus, mentre nel 2023 toccherà poi a Locatelli per 25 milioni più 12,5 di bonus e a poi Kean per 28 milioni più 3 di bonus. Tutto senza dimenticare le quote previste per i rispettivi prestiti (3+7 di Chiesa, 3+4 di Kean).

Cifre che sembrerebbero mettere in grande discussione la conferma di Morata, tornato a Torino con la formula del prestito, ma senza obbligo di riscatto. A meno di un clamoroso sconto per l'attaccante, nonostante i 20 milioni già versati all'Atletico Madrid, la Juve potrebbe decidere di non versare gli altri 35 milioni di euro pattuiti col club spagnolo per investire tutto su Vlahovic e un'altra punta.

Altra punta che al momento sembra rispondere al profilo di Mauro Icardi. Tra l'argentino e la Juve il feeling esiste da tempo e, visto il poco spazio al Psg, non si possono escludere colpi di scena già per gennaio. Magari con la solita formula del prestito con obbligo di riscatto. La Juve ha iniziato la caccia al bomber. 

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments