Dani Alves si offre anche alla Juve

Nonostante una separazione polemica due estati fa, il brasiliano ha sondato i bianconeri. Ma a Torino non sembrano interessati

  • A
  • A
  • A

Dani Alves è in cerca di una sistemazione dopo il suo addio al Psg. E sta provando a offrirsi a diversi club. Dopo l'Inter, il terzino brasilinao avrebbe sondato anche la Juve. Sì, la stessa squadra che aveva abbandonato sbattendo la porta un paio di estati fa e a cui non aveva riservato parole dolci. Colpa del gioco sparagnino di Allegri e dei metodi poco "sudamericani" di Marotta, due con i quali non aveva molto legato nonostante un buon rapporto con tutto lo spogliatoio bianconero.

Adesso, però, sembra aver cambiato idea o forse la parteza dell'allenatore e del dirigente gli ha fatto venire voglia di tornare. Difficile, però, che alla Juve siano intenzionati a riprendere in rosa un giocatore che ha già compiuto 36 anni e chiede un ingaggio da 7 milioni di euro più bonus.

Certo è che se Paratici vendesse Cancelo, allora proprio sulla destra ci sarebbe la necessità di affiancare qualcuno a De Sciglio. E allora anche l'opzione Dani Alves potrebbe essere presa in considerazione.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments