BOMBA DALLA SPAGNA

Dalla Spagna: la Juventus piomba su Neymar, offerto Dybala e un ingaggio super

Paratici pronto a offrire la Joya e una cifra vicina ai 100 milioni di euro. Per il brasiliano 37 milioni di euro a stagione

  • A
  • A
  • A

La Juventus sarebbe entrata di prepotenza nella corsa a Neymar. La notizia, che è rimbalzata dalla Spagna, ha trovato delle prime conferme in Brasile: Fabio Paratici oltre a offrire Dybala (valutato 80 milioni di euro) al Psg, metterebbe sul piatto una cifra vicina ai 100 milioni di euro per superare la concorrenza di Barcellona e Real Madrid. Non solo, l'offerta per Neymar porterebbe il brasiliano a guadagnare quanto a Parigi: 37 milioni di euro netti a stagione.

I primi a uscire con la notizia e i dettagli sono stati gli spagnoli di As, spiegando anche come - secondo indiscrezioni - il Real Madrid si sia tirato indietro nella corsa al giocatore non assecondando le richieste di Leonardo e del Psg, e il Barcellona sia fuori dai giochi per la difficoltà di trovare un accordo economico col club parigino anche attraverso le contropartite. Per il quotidiano spagnolo, ma anche per Globoesporte in Brasile, sarebbe proprio la Juventus la squadra più vicina ad accontentare le richieste del ds dei parigini Leonardo, l'unica seduta al tavolo in questo momento con un asso nella manica: Paulo Dybala.

L'allenatore del Psg Thomas Tuchel ha dichiarato più volte di non essere disposto a lasciar partire Neymar senza avere in cambio un sostituto all'altezza e il passaggio di Coutinho al Bayern Monaco ha tolto una carta dal mazzo delle proposte del Barcellona. La Juventus invece è ancora lì, con il jolly Dybala da calare al momento giusto e per il motivo giusto. Valutato 80 milioni di euro, la Joya abbasserebbe di molto la parte cash dell'eventuale operazione, che resterebbe onerosa ma da studiare meglio nella formula. Dybala più 100 milioni circa: questa sarebbe l'offerta da all-in della Juventus.

E Neymar? Per il brasiliano, che non ha mai nascosto di voler tornare al Barcellona, sarebbe pronto un trattamento extralusso come quello percepito a Parigi. L'ingaggio da 37 milioni di euro netti, più anche di Cristiano Ronaldo. Prima di ogni discorso però Paratici dovrà fare cassa con Mandzukic, Matuidi e Rugani.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments