Ajax, De Ligt chiama il Barcellona

Il difensore olandese è nel mirino anche della Juventus

  • A
  • A
  • A

Inseguito da mezza Europa, tra cui anche la Juventus, Matthijs De Ligt non ha ancora scelto la sua futura squadra ma dà un chiaro indizio di dove vorrebbe giocare, ovvero al Barcellona. "Sarebbe bello giocare ancora con De Jong, ma al momento non so ancora cosa succederà" ha dichiarato il difensore dell'Ajax in occasione della consegna del premio come miglior giocatore della stagione per 'VoetballPrimeur'.

Barcellona, Juventus, Manchester City, Liverpool, Psg, Bayern e Manchester United. De Ligt può solo svogliare la margherita e scegliere dove proseguire la sua promettentissima carriera. Le big d'Europa sono in fila per lui e stanno tirando per la giacca il suo agente Mino Raiola. Il ragazzo non si è mai sbilanciato, ma non è un mistero che il Barcellona sia il suo club preferito. In Catalogna, infatti, potrebbe giocare al fianco di Messi e riabbracciare il connazionale e compagno Frankie De Jong, che a gennaio ha firmato per i blaugrana. Inoltre, a livello squisitamente tattico, il suo inserimento in squadra non sarebbe troppo traumatico, visto che la filosofia di gioco di Barça e Ajax è la stessa. Secondo i media catalani, però, a frenare la trattativa con gli spagnoli sarebbe l'altissima commissione (tra gli 8 e i 10 milioni) che chiede il suo procuratore. La Juve sta alla finestra aspettando un segnale, ma la corsa all'olandese è davvero affollata e in salita.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments