IL COLPO

Inter, Hakimi ha firmato: accordo di 5 anni per il terzino

Al Real Madrid 45 milioni tra parte fisse e bonus, al marocchino 5 milioni l'anno

  • A
  • A
  • A

Prima giornata nerazzurra per Achraf Hakimi. Il marocchino è sbarcato a Milano poco dopo le 10.30, verso l'ora di pranzo ha terminato le visite mediche all'Humanitas, poi nel primo pomeriggio si è diretto al Coni per i test di idoneità sportiva durati meno di un'ora. Infine si è recato nella sede dell'Inter a firmare il quinquennale da 5 milioni di euro a stagione. Il club nerazzurro verserà 40 milioni di euro più 5 di bonus al Real Madrid.

Quello di oggi è un blitz in piena regola per Hakimi che dopo la firma sul nuovo contratto ripartirà subito, niente contatto con i tifosi (per ovvie motivazioni legate al distanziamento sociale) ma neppure con i nuovi compagni o Appiano Gentile visto che la Serie A è in pieno svolgimento e non servono distrazioni.

Un'operazione che ha regalato a Conte il giocatore più veloce della Bundesliga e un incredibile assistman (10 in stagione) con il vizio del gol (9). Da quella notte amara di novembre in Champions e quella doppietta fatale ai nerazzurri il tecnico nerazzurro non si è più tolto Hakimi dalla testa.

IL MESSAGGIO AI TIFOSI DEL DORTMUND
"Due anni meravigliosi, si chiude una bella tappa: saluto questo club che mi ha dato tanta felicità. Ringrazio tutti, è stata una scelta giusta. E che meravigliosa tifoseria, non dimenticherò mai il Muro Giallo" il pensiero di Hakimi ai tifosi del Dortmund.

IL DORTMUND: "GRAZIE ACHRAF"
"Grazie, Achraf! Ringraziamo Achraf Hakimi per il suo tempo a Dortmund e gli auguriamo il meglio per il suo futuro". Attraverso Twitter, il Borussia saluta il terzino marocchino.

 

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments