LE PAROLE

Inter, Giroud per l'attacco: assist di Lampard

Il tecnico del Chelsea: "Può andare via anche senza sostituto"

  • A
  • A
  • A

L'Inter si sta muovendo su più fronti del mercato invernale per rinforzare la rosa a disposizione di Antonio Conte e uno di questi porta all'attacco. Serve un giocatore importante che possa dare il cambio a Lukaku e Martinez. I profili vagliati sono molti, ma uno in particolare - perché in scadenza a giugno col Chelsea - è nel mirino della società: Giroud. Un assist è arrivato da Lampard, tecnico del Chelsea: "Può partire anche senza sostituto".

Il 33enne attaccante francese non rientra nei piani dei Blues e in questa stagione lo stesso Lampard lo ha impiegato solo per 282' in tutte le competizioni. Pochissimo per un giocatore che nella scorsa stagione, con Sarri in panchina, è stato protagonista nel trionfo in Europa League dei londinesi. Il contratto di Giroud è in scadenza a giugno e quindi il giocatore è libero di parlare con i club interessati a lui, tra cui appunto l'Inter. Sul piatto un contratto di due anni e mezzo, ma solo se l'affare si concluderà questo gennaio.

In tal senso un assist importante è arrivato proprio da Frank Lampard, allenatore del Chelsea che ha confermato indirettamente le trattative per un addio, smentendo di dover aspettare per forza di prendere prima un giocatore in sostituzione del francese: "Non è detto, se la situazione si rivelerà giusta per tutte le parti in causa, soprattutto per il Chelsea, Giroud può lasciare il club anche senza l'arrivo di un altro attaccante. E' stato un grande professionista, si è sempre allenato bene pur non giocando molto. Devo però ancora prendere una decisione, anche se penso che il suo agente abbia già parlato con il club. Fino a quando non sarà tutto fatto, rimarrà un giocatore del Chelsea".

Giroud interessa anche a diversi club inglesi.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments