MERCATO

Inter, atteso il via libera del Manchester United per Sanchez

Gli inglesi chiedono un indennizzo ma l'affare non è in discussione: il cileno atteso in Italia giovedì

  • A
  • A
  • A

Quello che doveva essere un affare lampo si sta prendendo qualche ora di riflessione in più ma sia da lato inglese che da quello italiano non c'è pessimismo: Alexis Sanchez sarà un nuovo giocatore dell'Inter entro pochi giorni. Ieri il vertice fiume (durato circa 4 ore) tra l'agente del cileno, incaricato dai nerazzurri per sbloccare la situazione, e il Manchester United, oggi nuovo confronto: i Red Devils vogliono un indennizzo e su questo si sta lavorando.

Tra giocatore e le due società, tutto a posto: gli inglesi pagheranno metà ingaggio, il resto in carico all'Inter. Ora il nodo riguarda l'accordo tra club: ok il prestito con diritto di riscatto sui 15 milioni di euro ma i Red Devils chiedono un indennizzo di 2-3 milioni vista anche la buona volontà dimostrata nel partecipare al pagamento dello stipendio di Sanchez. Fernando Felicevich nel pomeriggio cercherà di superare anche questo ostacolo tanto che da casa nerazzurra attendono la fumata bianca nel pomeriggio, con l'attaccante in viaggio per l'Italia già in serata per sostenere domani le visite mediche.

Intanto spunta una curiosità: vista la richiesta di Icardi all'Inter che vi abbiamo raccontato ieri, Sanchez non avrebbe problemi a lasciare il "suo" 7 per indossare l'11.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments