INTER

Inter, Samardzic non ha dubbi sul suo futuro: "Certo che firmo"

Il centrocampista serbo ha risposto così a un tifoso nerazzurro all'uscita dal suo hotel milanese

  • A
  • A
  • A
Inter, Samardzic non ha dubbi sul suo futuro: "Certo che firmo" - foto 1
© foto da fcinter1908.it

Passano le ore e dopo lo stallo di venerdì pomeriggio la situazione sembra (la cautela è quanto mai necessaria) delinearsi verso un esito positivo. All'uscita dell'albergo milanese dove si trova da ormai tre giorni, Lazar Samardzic ha infatti mostrato tranquillità sul suo futuro all'Inter: "Certo che firmo", questa la sua risposta a un tifoso che lo ha avvicinato - come riporta fcinter1908 - chiedendogli rassicurazioni sul buon esito della trattativa. E mentre il giocatore, accompagnato dalla fidanzata, ha optato per una passeggiata per le vie della città, il padre agente, parlando al portale serbo "Mozzartsport", ha specificato che la frenata è stata dovuta a un malinteso e che ora, parole sue, "siamo sulla buona strada".

Così mentre restano aperti diversi altri "file" (innanzitutto quello che riguarda la situazione in attacco ma anche quello relativo al futuro di Gosens) sembra profilarsi la chiusura di una trattativa per certi versi surreale, già chiusa da tempo tra Inter e Udinese (con l’inserimento di Fabbian) ma scombussolata dal contrasto tra il padre agente del giocatore, che ne ha preso in mano ora la completa gestione, e la precedente rappresentante del centrocampista Rafaela Pimenta. Divergenze economiche tra le parti che sono ricadute sull'Inter, rimasta ferma sulle precedenti posizioni, chiamandosi fuori da una diatriba estranea al club. Samardzic, che ricordiamo ha già svolto le visite mediche per l'Inter, resta tranquillo e fiducioso sul buon esito della trattativa e dietro le parole concilianti del padre c'è da immaginarsi un suo diretto intervento. Detto questo e tenuto conto che l'Inter non intende aspettare oltre il weekend, quanto successo in questi giorni induce a non dismettere l'uso del condizionale. Mai come in questo caso occorre cautela. L'estate interista ha sinora saputo riservare infatti grandi sorprese e continui colpi di scena.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti