Mercato

"Eriksen è un giocatore del Tottenham, il regolamento mi consentiva di vedere il suo agente ma da qui a dire che arrivera' a gennaio o a giugno la concorrenza è tanta e non so cosa succederà". Così Beppe Marotta, ad dell'Inter, intervenuto prima della partita contro il Lecce. "Giroud? E' normale imbastire delle trattative, ma è anche possibile che non si concluda l'operazione. Saranno fatte le giuste valutazioni quando si incastreranno altre operazioni", aggiunge confermando poi che l'arrivo del francese "potrebbe" essere legato all'addio di Politano. Infine Marotta ha confermato che Moses "è un candidato" per rinforzare la fascia dopo il mancato arrivo di Spinazzola.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A