Zola a Morata: Non sei nel Brighton

Il vice di Sarri: "Anche se cambiasse squadra le cose non cambierebbero". Il Siviglia aspetta lo spagnolo, che elimina il Nottingham in FA Cup

  • A
  • A
  • A

Gianfranco Zola, vice di Sarri al Chelsea, striglia Alvaro Morata. "Deve abituarsi alle pressioni, è il nostro centravanti e dal 9 del Chelsea tutti si aspettano sempre tanto. Non gioca nel Southampton o nel Brighton, con tutto il rispetto. Anche se dovesse cambiare squadra, la situazione sarebbe sempre la stessa, non si può sfuggire alle proprie responsabilità". Lo spagnolo replica con una doppietta decisiva al Nottingham Forest in FA Cup.

Il rendimento di Morata, che in sedici presenze in Premier League ha messo a segno cinque gol, di cui l'ultimo due mesi fa, è decisamente sotto le aspettative. "I tifosi vogliono che lui segni e che faccia grandi partite, è normale che sia così e si deve abituare - ha aggiunto Zola - Deve dare tutto in campo perché è lì che si decide tutto". Parole che evidentemente hanno scosso lo spagnolo, autore dei due gol con cui il Chelsea ha battuto il Nottingham Forest in Fa Cup. Intanto nelle ultime ore si sono fatte insistenti le voci di un ritorno di Morata in Spagna: il Siviglia lo vuole dopo la partenza di Muriel direzione Fiorentina. Secondo il 'Mundo Deportivo' Morata avrebbe già detto sì a club andaluso e la prossima settimana l'agente dell'attaccante ex Juve incontrerà a Londra i dirigenti del Chelsea.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments